Telefilm spoiler: Pan Am, C’era una volta e Revenge. Ecco la seconda stagione e le novità

By on giugno 14, 2012
pan am

text-align: justify”>pan amLi vedi in giro tristi e silenziosi per almeno un paio di giorni. Incollati allo schermo del proprio Pc chiedendosi “Perché?” e cercando invano risposte consolatorie. Sono le vittime da cancellazione serie tv, uomini e donne che portano il lutto di un addio, quello del proprio personaggio preferito. I telefilm addicted (li chiamano così) non sperano altro che in una conferma, non chiedono che una nuova stagione. Cercano solo una speranza, e noi oggi non potremo dargliela. Non una. Ma tre si.

“C’era una volta” (Once Upon a Time), “Revenge” e “PanAm”. Tre delle serie tv più amate degli ultimi mesi sono (o stanno per essere) confermate. Se fin ora brancolavate nel buio noi adesso siamo in grado di darvi delle anticipazioni decisamente succulente.

Cominciamo proprio da “C’era una volta”, la serie fantasy comedy che – è il caso di dirlo – ha “stregato” gli Usa e poi anche l’Italia. Il finale di stagione andrà in onda il prossimo martedì alle 21 su Fox (Sky) e – ve lo anticipo subito – sarà un epilogo non proprio definitivo e in parte “aperto”.

La seconda stagione tornerà negli schermi americani a Settembre (da noi si pensa da Gennaio 2013) e punterà moltissimo sulle principesse. Tutte quelle figlie del re che non abbiamo ancora visto durante le puntate di questa prima serie: da Jasmine alla Bella Addormentata passando per Raperonzolo.

cera-una-volta-finale-di-stagione

Anche “Revenge” (Fox Life, Sky) si avvia verso il suo finalone di stagione a sorpresa.  Tra morti, disastri aerei e colpi di scena, la serie ha conquistato gli entusiasmi di pubblico e critica che l’ha definito un gioiellino in continuo miglioramento a metà tra The OC, Gossip Girl, un romanzone di inizio novecento e la copertina di un tabloid scandalistico. Del finale di stagione non vogliamo anticiparvi troppo, anche se, non continuate se non volete svelarvi la sorpresa, vi diciamo che vi aspettano un nuovo disastro aereo, un suicidio, una gravidanza e l’arrivo di un personaggio a sorpresa. “Voglio più flashback nella seconda serie” ha anticipato l’attrice protagonista che interpreta Emily Thorne. “Sono pronta a scavare nel passato del mio personaggio e voglio che si racconti la storia degli ultimi otto anni”.

Terzo piatto in menù: Pan Am. A un mese dall’annuncio della cancellazione della serie evento che aveva incantato l’Italia (leggete qui per credere) arrivano buone nuove. La Sony Pictures, produttrice dello show, starebbe cercando disperatamente network alternativi in cui trasmettere la serie. La scelta sarebbe caduta sul web e su Amazon che già trasmette la prima serie. Non sarebbe la prima volta che il web si accaparrà produzioni originali, era già successo con Netflix, nuovo “canale” di “Arrested Development”. La conferma definitiva arriverà nei prossimi giorni. Restate collegati, noi vi aggiorneremo. E basta con quelle faccette tristi!

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

2 Comments

  1. francina85

    luglio 7, 2012 at 00:10

    Vorrei avere qualche notizia in più su PAN AM! La faccetta triste mi rimaneeee!! 🙁

    Rispondete please! Sono PAN AM dipendente 🙂

  2. Simone Rausi

    luglio 8, 2012 at 12:17

    Brutte notizie Francina. In un comunicato ufficiale si legge ““Dopo che la ABC ha cancellato lo show, abbiamo assistito ad un grande sforzo da parte del team e della Sony per resuscitare la serie attraverso canali alternativi. Sfortunatamente per i telespettatori che hanno amato la serie, e per quelli che avrebbero potuto amarla, Pan Am chiuderà ufficialmente”.
    Un’altra bella serie che se ne va, peccato, ci piaceva molto!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *