Tom Cruise e Katie Holmes divorziano per colpa di Scientology?

By on giugno 30, 2012

tom cruise e katie holmesLa notizia arriva dalla rivista People, non è stata ancora ufficializzata dai diretti interessanti ma ci sono buone ragioni per credere che corrisponda al vero: Tom Cruise e Katie Holmes, dopo cinque anni di matrimonio, avrebbero chiesto il divorzio. People ha interpellato l’avvocato della 33enne Katie, che è rimasto sul vago: “E’ una faccenda personale e privata per lei e la sua famiglia. La preoccupazione principale di Katie rimane, come sempre è stato, il bene di sua figlia“. La rampolla si chiama Suri ed è la bambina più viziata esistente sulla faccia della terra, per la cronaca. Roba che già a tre anni usava le scarpe coi tacchi, prelevate da un guardaroba del valore di migliaia di dollari.

In ogni caso, c’è da dire che le voci di una crisi fra Tom Cruise e Katie Holmes vanno avanti ormai da un pezzo. E pare che la causa sia da ricercare nelle rigide regole comportamentali imposte da Scientology, quella religione di cui Tom Cruise è uno dei sacerdoti più noti e stimati (dell’allegro gruppetto fanno parte anche John Travolta e Will Smith). La coppia non appare insieme in pubblico da diversi mesi, al massimo capita di vedere la Holmes a spasso con la figlia-bambolina. Insomma, non c’è più traccia di quell’amore e quell’armonia che sprizzavano da ogni poro nel giorno del loro matrimonio, celebrato nel castello Odescalchi sul Lago di Bracciano

Il prossimo martedì Tom Cruise spegnerà cinquanta candeline, ma tutto fa pensare che l’atmosfera intorno a lui sia tutt’altro che gioiosa e “festaiola”. Se rompe con Kate, arriva a quota tre: ha già alle spalle i divorzi con le colleghe Mimi Rogers e Nicole Kidman. Per quanto riguarda Nicole, anche in quel caso si vociferò che il motivo della rottura fosse da ricercare nel fanatismo religioso del bell’attore di Top Gun. E c’è da dire che tutte le donne, dopo un po’ che stanno al suo fianco, finiscono per avere un’aria tristissima…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *