Barbara D’Urso, il giovane calciatore di Capri ha un nome: Rolando Bianchi!

By on luglio 22, 2012
Foto Barbara D'Urso e Rolando Bianchi

text-align: center”>Il mister X della Bislacca

Vi ricordate quando qualche settimana fa avevamo dichiarato che Barbara D’Urso aveva passato una notte di passione in quel di Capri in compagnia di un giovane calciatore di serie A? Ecco, in quell’occasione la conduttrice di Pomeriggio Cinque aveva seccamente smentito dal suo Twitter l’ennesimo gossip di questa estate 2012, ma dovevamo darle ragione: il giocatore militava in serie B. Perchè ora il mister X delle notti bislacche ha un nome e cognome e si tratta di Rolando Bianchi, 27enne attaccante del Torino neopromosso in serie A agli ordini dell’allenatore Ventura. E a quanto pare anche di Maria Carmela.

A diffondere questo clamoroso rumor è il portale Socialchannel.it, secondo il quale la presentatrice e il granata sono stati pizzicati da diversi testimoni in atteggiamenti inequivocabili sorpresi addirittura davanti ad un portone. I fan più accaniti di Carmelita che su Twitter le gireranno l’articolo  ora ci daranno addosso, ma non vogliamo malignare sulla consistente differenza d’età tra i due (Barbarella ha 55 anni, sindaco, 55 anni!), ma sul fatto che il protagonista di questa Chanson De Roland targata 2012 è fidanzatissimo. Che la signora D’Urso lo abbia sedotto con i suoi scoop di Videonews?

Ma chi è questo accompagnatore, ignoto alle casalinghe e molto conosciuto dai calciofili? Rolando Bianchi, classe 1983, cresciuto nelle fila dell’Atalanta, ha giocato successivamente con le maglie del Cagliari, della Reggina, del Manchester City, della Lazio e da ultimo del Torino, dove gioca dal 2008 e ha siglato in ben 137 presenze 60 goal. E i prossimi probabilmente li segnerà col cuore, perchè Barbarella i suoi giocatori li rende sempre più forti di prima. Noi intanto ci auguriamo che questo rumor corrisponda a verità, è ora che il sole esca anche per lei, visto che quanto detto a Scherzi a parte fu alquanto inquietante.

barbara-d-urso-davanti-al-suo-pubblico

Il giovane calciatore entrerebbe così di diritto nell’album delle figurine degli amori bislacchi di Barbara D’Urso, dopo Vasco Rossi, Memo Remigi, Pupo, Massimiliano Allegri (a questo punto ci mancano solo Gigi Finizio e I Ragazzi di Scampia): fatto sta che ora è molto più di una voce di gossip e la conduttrice che ogni pomeriggio raduna tre milioni di telespettatori anche quando l’Auditel ne conta meno della metà adesso è felicemente impegnata e passa le notti in … Bianchi.

 

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

3 Comments

  1. Adalberto de' Bartolomeis

    luglio 30, 2012 at 16:08

    iO NON MI RACCAPACITERò MAI IN QUESTO STRAVAGANTE E RIDICOLO PAESE QUANDO C’E’ UN PROTERVICO GUSTO NELL’OFFENDERE E VILARE LA VITA PRIVATA DI QUALCUNO. QUANDO QUESTO QUALCUNO E PURE PUBBLICO, PERCHE’ NOTO PER IL MESTIERE CHE SVOLGE TROVO DISGUSTOSO ANDARE A RAVANARE NEL PERSOANALE DI CHICCHESSIA! LA SIGNORA BARBARA D’URSO NON DEVE PROPRIO GIUSTIFICARE A NESSUNO LA SUA VITA PRIVATA!

  2. Adalberto de' Bartolomeis

    luglio 30, 2012 at 16:10

    TROVO QUANTYOMENO POCO INTELLIGENTE E VORREI AGGIUNGERE PENOSO RIEMPIRE DI SCRITTI INUTILI MONTAGNE DI BLOG PER DIRE CHE BARBARA D’URSO ABBIA O MENO UN AMANTE. MA A CHI INTERESSA, PER DIO? MA LA VOGLIAMO FINIRE DI DIMOSTRARE DI ESSERE ACEFALI?

  3. Adalberto de' Bartolomeis

    luglio 30, 2012 at 16:14

    IL GOSSIP CHI L’HA INVENTATO SI VEDE CHE NON AVEVA UN CAZZO DA FARE E SE NON HA PENSATO DI BUTTARSI GIU’ DA UN PONTE ALLORA GLI E’ RIMASTO CHE INONDARE COMUNICAZIONI MULTIMEDIALI, STAMPA E TELEVISIONE. CERTO, MI DIREBBE QUALCUNO: COSI’ SI E’ RESO IMPRENDITORE. SARA’ ANCHE, MA HA CONTRIBUITO PER ALIENARE I POCHI CERVELLI RIMASTI SANI IN UNA SOCIETA’ DAVVERO DECADENTE E DI DEGRADO MORALE E MATERIALE! FAREBBE PIU’ PREMIO ALL’INTELLIGENZA NON SCENDERE NEL RIDICOLO DIMOSTRANDO CHE ESSERE PAPARAZZO DI UN’INFORMAZIONE CRETINA NON AIUTA NESSUNO!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *