Cristina D’Avena: “Sanremo e Talent con Bimbi? Per me è no!”

By on luglio 6, 2012
cristina d'avena 2012 karaoke super show intervista estate

ttp://www.lanostratv.it/wp-content/uploads/2012/07/cristina-davena-2012-karaoke-super-show-intervista-estate.jpg”>cristina d'avena 2012 karaoke super show intervista estate

Continuano le interviste di lancio per il nuovo programma di Super! dal titolo “Karaoke Super Show che vedrà alla conduzione un’inedita coppia formata da Cristina D’Avena e Patrick Ray Pugliese di cui vi abbiamo parlato in questo articolo. La cantante delle sigle dei cartoni animati più famosa d’Italia ha rilasciato alcune interviste davvero interessanti soprattutto sul campo lavorati e i bambini che l’hanno sempre vista come madrina della tv: “Karaoke Super Show è il miglior regalo che potessi fare ai miei fan: quando l’hanno saputo è scoppiato il finimondo sui social network!“.

Poi aggiunge: “Speravo tanto di tornare a fare un progetto tutto mio rivolto ai ragazzi… Guai alle parolacce! Il bambino ripete tutto quello che dici  e ora, tranne programmi in cui le urla sono educative come Sos Tata, in tv si alza solo la voce… il mio sogno sarebbe tornare a interpretare una bella sitcom per ragazzi…“. Visto l’argomento bambini e tv che contraddistingue la D’Avena le è stato chiesto anche un parere sui talent per minorenni come “Io Canto” e “Ti Lascio una Canzone” alla quale sembra molto restia, soprattutto se chiamata a fare da giudice: “Non mi piace proprio giudicare, sono troppo buona e poco obiettiva. Magari nel privato sarei capace ma non sarei capace di dire cattiverie… Se mi dovesse capitare di eliminare un bambino da una gara potrei anche morire… Mi chiesero di fare il giurato per l’edizione baby di Ballando con le stelle: ero in tour e non potevo andare comunque però gli avrei detto la verità: “faccio fatica”… I bambini si fidano molto di me“. Inoltre afferma di aver deciso di rifiutare più volte la possibilità di gareggiare al Festival di Sanremo.

cristina-d'avena-cappello

Ovviamente non sono mancate le domande sui cartoni animati che hanno portato al successo la cantante emiliana. Cristina si è detta molto contrariata dal fatto che la tv generalista non punti più sul pubblico fatto da ragazzini soprattutto in vista del fatto che programmi ben fatti e alcuni cartoni animati in particolare non passano mai di moda. Caro le fu il posizionamento su Rete Quattro alle ore 20. Per concludere, alla domanda che contrapponeva i videogames ai cartoni come intreattenimento attuale, lei ha risposto: “Un cartoon è sempre affascinante …e i bambini sono sempre bambini, non è che adesso nascono mostri… I cartoni animati possono piacere ancora”. Qui sotto, il promo del nuovo programma di Super!

http://youtu.be/8NulWb-sskc

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *