Eurovision Song Contest 2013, non sarà Stoccolma la sede della finale

By on luglio 20, 2012

text-align: center”>La cantante Loreen

Colpo di scena per quanto riguarda la genesi della prossima edizione dell’Eurovision Song Contest, in programma l’anno prossimo in Svezia: contrariamente a quanto previsto, non sarà la capitale Stoccolma la sede della kermesse canora continentale, bensì la città di Malmo, scatenando un vespaio di polemiche da parte della stampa nazionale. A giudicare  negativamente la scelta della SVT sono Aftonbladet ed Expressen, due notissimi tabloid svedesi, per il semplice fatto che la città prescelta è troppo vicina a Copenaghen,  o meglio il suo aeroporto è distante solo 30 chilometri da Malmo.

Ma non solo: Malmo ha una capacità ridotta di ospitare turisti rispetto alla capitale Stoccolma. Per la prima città si parla di quattromila posti letto, mentre per quanto riguarda la seconda si arriva a diciassettemila posti letto. I giornalisti sono furiosi, anche troppo:

“La frustrazione nasce dal non poter usufruire delle grosse entrate fiscali e commerciali che andranno invece nelle casse della Danimarca. (…) Si è persa l’opportunità di promuovere Stoccolma come città modello per gli eventi internazionali grazie alla nuova Arena, attraverso la quale ne avrebbe goduto l’intera economia svedese. (…) Collocare l’evento a Stoccolma avrebbe quadruplicato  le capacità di portare beneficio alla Svezia.”

Ad aggiungere benzina sul fuoco ci pensa Thomas Perslund, il presidente del più grande stadio del Nord Europa costruito a Stoccolma, secondo il quale una location come Stoccolma per l’Eurovision Song Contest 2013 sarebbe un palcoscenico incredibile per un evento seguito da un popolo come quello svedese al livello di una religione, un po’ come sono per noi gli Europei e i Mondiali di calcio. Intanto, il sindaco di Stoccolma non pare essersela presa così male.

jedward

Per Percy Nilsson, primo cittadino di Malm, sarà un’occasione per dimostrare che la città non è così male come si ritiene e che la regione dell’Øresund, di cui Malmo fa parte può dare una grossa mano alla nazione intera. Ricordiamo che l’ESC 2012 è stato vinto da Loreen con il brano Euphoria. Nina Zilli per l’Italia si è classificata nona.

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *