Francesco Facchinetti: “Torno con un nuovo programma, il nuovo X Factor non sarei riuscito a condurlo”

By on
Foto di Francesco Facchinetti a X Factor

text-align: justify”>Foto di Francesco Facchinetti a X FactorFrancesco Facchinetti ha avuto una stagione segnata dall’ insuccesso di Star Academy, talent show che è partito male fin dalla prima puntata ed è anche peggiorato con il passare delle settimane. Il tutto si è concluso da un momento all’ altro, senza finale e senza vincitore. Francesco era all’ apice del successo, proprio grazie a X Factor, poi una stagione fortunata e si è dovuto fermare, come spiega lui stesso: “All’inizio ero lo scemo del villaggio, poi sono diventato il presentatore di successo, poi di nuovo lo scemo. Questo è stato un periodo fondamentale. Quando le cose non vanno come dovrebbero hai l’opportunità di fermarti e chiederti: e adesso? Cosa faccio? E lì bisogna creare qualcosa di nuovo. Il conduttore spiega in poche parole come il successo di un programma determini anche il successo del suo presentatore. Ma Francesco non si è arreso e si è messo a lavoro per creare un nuovo programma e tornare in tv.

Il conduttore spiega che si tratta di una sorta di Indietro tutta e che avrebbe voluto andasse in onda in terza serata, ma invece andrà in onda in seconda serata o in autunno o a gennaio. Francesco ha scelto un team di autori e ha studiato questo nuovo show per nove mesi, spiega che è un programma che gli calza a pennello e di aver voluto lui stesso fermarsi e non provare in altri programmi. E’ consapevole del fatto che anche questa esperienza potrebbe andare male, ma per lui non è un problema e sarà sempre pronto a ripartire.

francesco-facchinetti-a-star-academy

Si dichiara dispiaciuto della chiusura di Star Academy soprattutto per le oltre cento persone che si sono ritrovate senza lavoro da un giorno all’ altro. Poi si è tornati a parlare del talent show che gli ha dato il successo, X Factor e spiega che il programma è cambiato tanto: “Non sarei mai stato in grado di condurlo. Non ha niente a che vedere con l’altro: è impeccabile, fedele all’originale. E con una conduzione istituzionale che non sarei mai riuscito a garantire“. Non resta che aspettare i prossimi mesi per vedere cosa si sarà inventato e se il programma andrà bene.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *