Italia Loves Emilia, nuovo concerto benefico per le vittime del terremoto

By on luglio 13, 2012
Italia loves Emilia logo concerto beneficenza

text-align: center”>Italia loves Emilia logo concerto beneficenza

La notizia è stata ufficializzata ieri durante una conferenza stampa tenutati all’hotel Matilde di Canossa di San Bartolomeo, Reggio Emilia, dove undici dei quattordici artisti diItalia Loves Emilia si sono ritrovati per parlare ed organizzare un po quelo che si preannuncia come uno dei maggiori eventi live dell’anno. Italia Loves Emilia infatti sarà un grosso evento benefico programmato per il prossimo 22 settembre al Campovolo di Reggio Emilia. Purtroppo hanno dato forfait Laura Pausini (che si è detta fermata da un problema ad un dente) Giorgia e Tiziano Ferro. Purtroppo per tutti i televisione-dipendenti, il concerto non verrà trasmesso in diretta tv, in forse una differita.

Gli organizzatori hanno fatto sapere: “A due settimane dalle aperture della prevendite, sono già stati acquistati 30.000 biglietti e le agenzie di prevendita hanno rinunciato alla propria commissione, lasciando il prezzo dei tagliandi a 25 euro… Per scelta abbiamo deciso di rinunciare alla diretta televisiva, lasciando comunque aperta la possibilità di una differita, che per ovvie ragioni di massima fruizione possibile sarà concessa o a Sky, a Mediaset o alla RAI: è un concerto al quale, per mille ovvie ragioni, sarà importante esserci. Di certo, dallo spettacolo verrà tratto un live, che verrà pubblicato a novembre in CD e DVD, giusto per tenere accesi i riflettori su questa vicenda. Durante la riunione di ieri è affiorata anche l’idea di realizzare un docu-film sulla manifestazione… Però siamo in trattativa con alcuni operatori telefonici per eventuali dirette in streaming, a patto che un’operazione del genere si riveli fruttuoso, finanziariamente parlando, alla nostra causa“.

biagio-antonacci

Ricapitolando, fra gli artisti presenti alla serata troveremo: Zucchero, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Elisa, Tiziano Ferro, Giorgia, Jovanotti, Liguabue, i Litfiba, Fiorella Mannoia, i Negramaro, i Nomadi, Laura Pausini e Renato Zero. E sul vociferare di grossi Cachet in denato per la partecipazione di alcuni di questi big della musica assicurano che tutti gli artisti parteciperanno facendosi carico in prima persona degli oneri di trasferta e tutti i proventi dall’evento (punti di ristoro, vendita di gadget, ecc.) saranno devoluti in beneficenza. Calcolando tre brani a testa, lo spettacolo potrà intrattenere per ben 4 ore, comunicano nella conferenza stampa.

Unica nota storta e il papabile secondo rifiuto di Vasco Rossi a questo genere di eventi, argomento rapidamente liquidato con la seguente frase: “Lui ha pubblicamente dichiarato che non ama fare queste cose ma rispetta chi le faAlla luce della sua opinione, che noi rispettiamo profondamente, non abbiamo trovato la ragione per contattarlo e chiedergli di tornare sui suoi passi“.

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *