Italo Bocchino, convivenza con la giovane pianista Vanessa Benelli Mosell

By on luglio 20, 2012

foto vanessa benelli mosellChe meraviglia, Italo Bocchino s’è dato alla musica! E nel senso più romantico del termine, anche. Già, perché a un anno dalla separazione ufficiale dalla moglie Gabriella Buontempo, dovuta a un logoramento del rapporto ma soprattutto alla relazione “speciale” – diciamo così ché è meglio, va’ – con l’ex ministro per le Pari Opportunità Mara Carfagna, Bocchino ufficializza il suo nuovo amore. Ergo, la talentuosa e bionda pianista Vanessa Benelli Mosell. Come riporta Dagospia, il deputato di Futuro e Libertà è pure andato a convivere con questa fanciulla più giovane di vent’anni, che è nata a Prato nel novembre 1987 e che ha conosciuto a Londra circa sei mesi fa. Colpo di fulmine? Beh, facendo due conti in croce sembra proprio di sì. Per decidere di andare sotto lo stesso tempo dopo mezzo anno, ci vuole proprio una reciproca folgorazione.

Insomma, mentre pare che la Carfagna sia già in crisi col marito Marco Mezzaroma, il buon Italo assapora le gioie della passione. Non abbiamo notizie fresche, invece, sul conto della sua ex consorte. La scorsa estate si è parlato di un flirt fra Bocchino e l’Ape Regina Sabina Began, poi lui ha smentito e lei ha cominciato a rilasciare strane dichiarazioni, i due probabilmente hanno pure litigato e di certo adesso non si parlano troppo. Vabbè, poco importa, adesso c’è Vanessa. Sempre secondo Dagospia, la convivenza è stata ufficializzata durante un party romano; Italo smentisce in una nota: “Nessuna festa, domenica ero all’Argentario e a tavola eravamo soltanto in due“. Ecco, questo passaggio non è molto chiaro: se erano soli, a chi l’hanno ufficializzata? Vabbè.

Torniamo a lei, Vanessa. E’ molto apprezzata nel suo campo, una vera stella emergente nel pieno di un periodo d’oro. Ha un sito tutto suo, con la biografia in inglese e le ottime recensioni ottenute da firme e testate prestigiose. Donna di spessore, insomma. Che però ama anche mettersi in posa davanti all’obiettivo per qualche foto un po’ sofisticata: fa bene. Scommettiamo che lo cuoce a puntino?

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *