Iva Zanicchi a Estate con noi in tv se la prende con Beppe Carletti: “Dovevi chiamarmi al Concerto per l’Emilia”

By on luglio 2, 2012

text-align: center”>Iva Zanicchi ospite di Paolo Limiti

Alle dodici di oggi è tornato Paolo Limiti a Estate con noi in tv, l’appuntamento vintage di Raiuno che con il suo garbo è una ottima occasione per scandagliare l’universo dei musical e degli spettacoli teatrali. Limiti infatti non ha certo trovato una formula inedita per il suo nuovo programma: balletti, canzoni, ospiti da palcoscenico, nulla di nuovo sotto il fronte occidentale, anche se è l’ideale per passare un’ora e mezza in casa trattandosi del periodo più caldo della giornata, la fascia oraria nella quale Studio Aperto e il Tg1 sconsigliano di uscire specialmente se si è anziani. “Lo sa che a quest’ora non può uscire?” – ha detto ieri una giornalista a un’anziana signora fuori da una tendopoli emiliana.

L’attore Gianfranco Iannuzzo ha presentato il suo ultimo spettacolo, vertente su come sarebbe l’Italia qualora il nostro Paese venisse rovesciato nello stivale, ma la chicca più interessante l’ha regalata la cantante che tre anni fa a Sanremo, voleva qualcuno senza amore, l’immarcescibile Iva Zanicchi. L’ex eurodeputata, dopo aver raccontato della sua carriera e con un aereo in partenza alle due e un quarto, ha trovato però il tempo di prendersela con Beppe Carletti dei Nomadi, in quanto non sarebbe stata invitata come ospite al Concerto per l’Emilia: “Perchè non hai invitato me, Orietta Berti e Milva?“. Naturalmente non ha dimenticato di dirgli che gli vuole bene.

Comunicazione di servizio: la Zanicchi, protagonista negli ultimi mesi di un video imbarazzante che proponeva una sua ospitata a Carramba che fortuna nella quale fingeva di essere in procinto di fare un bisognino in studio, ha anche in uscita un libro dal titolo Risotto al tartufo, dopo il flop con il romanzo I prati di Sara. Ma Iva nazionale a parte, ci si può dire soddisfatti di questo ritorno in video di Paolo Limiti, il quale va elogiato per aver proposto una trasmissione per fare compagnia a chi non può permettersi di andare in vacanza o è costretto a stare al letto con la febbre (a luglio? Sì, capita anche d’estate d’ammalarsi).

iva-zanicchi

Purtroppo il Servizio Pubblico d’estate va completamente in vacanza, se si eccettuano Unomattina Estate e Reazione a catena, quest’ultimo nel preserale. Per fortuna sul fronte dell’informazione quest’anno pare andare un po’ meglio:Bruno Vespa ha altre due puntate in cantiere di Porta a porta, così come Gianluigi Paragone con L’ultima parola e forse anche Giovanni Floris, di cui sarebbe previsto un ritorno estivo. Ma per ora accontentiamoci della buona volontà di Paolo Limiti, augurandoci che le nonne abbiano gradito.

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *