Jennifer Lopez presto produttrice esecutiva di una serie tv lesbo

By on luglio 8, 2012

text-align: justify”>Jennifer Lopez produttrice di serie tv lesboBen presto Jennifer Lopez sperimenterà il ruolo di produttrice di serie tv. Con già all’attivo la produzione di reality latino americani, la celebre cantante ed attrice statunitense ha deciso di puntare su  di un progetto dal tema scottante: quello dell’omosessualità. Creata da Peter Paige e Brad Bredeweg, la serie tv avrà come protagonista una coppia di lesbiche alle prese con  i problemi della vita quotidiana e la crescita di ben tre figli, uno biologico e due gemelli , un ragazzo ed una ragazza, adottati. Il tutto sarà aggravato dal desiderio della coppia, composta da un’agente di polizia e un’insegnante, di  ospitare in casa una ragazza dal passato difficile.

Una serie tv con tutti gli elementi necessari per calamitare sullo schermo l’attenzione del pubblico statunitense. Dal titolo ancora ignoto, il progetto affronterà due temi molto attuali: la realtà delle coppie di fatto ed il difficile rapporto genitori-figli. Il telefilm sarà trasmesso sul canale americano da sempre dedicato alla famiglia: Abc Family.

Un vero e proprio family drama con episodi della durata di un’ora ciascuno. La Lopez, produttrice esecutiva della serie, ha già espresso la volontà di prendere parte al telefilm in qualità di guest star. Ora, non resta che attendere gli sviluppi di questo ambizioso progetto made in Usa. A breve, avranno inizio anche le selezioni per la scelta del cast.

foto-di-jennifer-lopez

Cantautrice, attrice, ballerina ed ora anche produttrice televisiva. Jennifer Lopez ha ormai conquistato da tempo il mondo dello show business americano , con alle spalle ben 27 film cinematografici e 7 album musicali. Convolata a nozze, per la terza volta, con il cantante ed attore statunitense Marc Anthony, J.Lo ha avuto da quest’ultimo due splendidi gemelli. L’idillio familiare, però, tramonta nel 2011 e l’attrice di origini portoricane è ora impegnata con il ballerino ventiquattrenne Casper  Smart.

Se la vita sentimentale della Lopez ha avuto alti e bassi, non si può dire lo stesso della sua carriera lavorativa. J.Lo è infatti da sempre sulla cresta dell’onda e rappresenta tutt’oggi una delle maggiori rappresentanti  del pop latino commerciale in tutto il mondo. Ma non tutti sanno, però, che la cantante si è sempre esposta  in primo piano per la difesa dei diritti umani, ed attualmente è impegnata  nell’attività di promozione del vaccino contro la pertosse.

Davvero una vita all’insegna del successo e della filantropia, quella della celebre artista, macchiata però, qua e là, da qualche inevitabile caduta di stile.

About Paola Orlando

Nata a Nocera Inferiore (Sa) sotto il segno del Capricorno, è laureata in “Editoria e Pubblicistica” presso l’Università degli Studi di Salerno. Ha collaborato diversi anni con “il Salernitano”, pubblicandovi articoli di cronaca ed attualità. Leggere e scrivere sono le sue più grandi passioni, a cui si aggiunge uno spiccato interesse per il suggestivo mondo della televisione. Sogni nel cassetto? Diventare redattrice di testi televisivi.

2 Comments

  1. Valerio

    luglio 9, 2012 at 18:49

    Questa serie finirà sicuramente dimenticata nel magazzino di qualche emittente televisiva italiana, se venisse mai acquistata. Sarà trasmessa su qualche emittente satellitare oppure ad orari improbabili (notte fonda). Ricordate quello che è successo alla serie tv “Fisica o Chimica” di Rai4? È bastato che un giornalaccio oscurantista e politicizzato (“Libero”) montasse lo scandalo per un bacio gay nel day time, che subito Suor Lorenza Lei ha intimato al direttore Freccero di cambiare l’orario di trasmissione. L’omosessualità è un tema che deve essere oscurato al grande pubblico, secondo quanto chiesto dal Cupolone e puntualmente eseguito da politici di ogni appartenenza. Inutile quindi anche solo illudersi che un telefilm coraggioso che parla addirittura di omogenitorialità (famiglie omosessuali con prole) possa solo andare in onda senza subire censure, cambi di orario, interruzioni e fatwe politiche varie. Queer ass folk parlava semplicemente degli amori di un gruppo di giovani omosessuali ed è stato interrotto più volte dopo aver atteso anni per essere trasmesso free in Italia su Iris di notte che a quell’orario, allora quando l’Italia non era all digital, se faveva lo 0,3 % di share era una forza. Geograficamente siamo collocati in Europa, politicamente siamo in Africa. Non dimentichiamolo mai.

  2. Valerio

    luglio 9, 2012 at 18:53

    Errata corrige: Queer as folk

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *