Kristen Stewart tradisce Robert Pattinson poi chiede pubblicamente scusa

By on luglio 25, 2012
Tradimento Robsten

text-align: center”>Tradimento Robsten

Dopo le voci secondo cui Robert Pattinson e Kristen Stewart, protagonisti della Saga di Twilight, stavano per convolare a nozze sulla coppia si è abbattuta una verità ben più dura da affrontare. Kristen Stewart ha tradito il giovane attore, non sono solo voci di corridoi ad affermarlo ma anche un comunicato ufficiale che la giovane ha pubblicato per scusarsi con Robert. La stessa mossa è stata adottata all’uomo con cui ha compiuto l’atto: il regista di “Biancaneve ed il Cacciatore” Rupert Sanders. Ecco riportate le sue parole: “Io sono profondamente dispiaciuta per il dolore e l’imbarazzo che io ho creato a coloro che mi sono vicini ed a tutti coloro che questa notizia ha raggiunto. Questa indiscrezione momentanea ha compromesso la cosa più importante della mia vita, la persona che più rispetto ed amo, Robert. Lo amo, lo amo, mi dispiace tantissimo

rob-e-kristen

Chissà se Robert sarà pronta a perdonarla e se crederà alla sue parole. I due sono stati insieme ai Teen Choice Awards la scorsa settimana e sono parsi affiatati come sempre. A rischio è anche il matrimonio di Sanders che è sposato con la modella britannica Liberty Ross. I due hanno anche due figli di 7 e 5 anni. Anche il regista ha pubblicato un comunicato di scuse nei confronti della sua famiglia.  Ha affermato:“La mia bellissima moglie ed i miei bellissimi figli sono tutto ciò che ho al mondo. Io li amo con tutto il mio cuore. Io prego affinchè noi possiamo affrontare tutto questo insieme”. Chissà cosa succederà, se le due coppie riusciranno a superare la crisi e come sarà ora programmato il tour promozionale di Breaking Dawn-seconda parte ora che è stato sollevato questo polverone.

About Eleonora Sospetti

Nata nel 1994 ad Ascoli Piceno, studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bologna.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *