Marco Mezzaroma: “Mara Carfagna vittima delle mie mancanze”

By on luglio 6, 2012

mara carfagna e marco mezzaromaE alla fine parlò lui, Marco Mezzaroma. Per difendere sua moglie Mara Carfagna, per prendersi le colpe, per far intendere che non è lei ad avere un’altra relazione, ma lui ad essersi abbandonato a qualche – chiamiamola così – debolezza. “Se ho commesso alcuni errori come uomo – dice pubblicamente il costruttore – sono pronto a farmene carico con mia moglie, ma ciò non legittima gli attacchi strumentali alla sua persona, che è, e resta, vittima incolpevole delle mie mancanze“. A quali mancanze si riferisce? A qualche scappatella, come insinua qualcuno? Quindi la bella Mara non c’entra nulla? Pare di no. I più diffidenti, però, non escludono che Marco – da vero gentiluomo – abbia deciso di puntare su di sé i riflettori per allontanarli da lei.

In ogni caso, lui è sul piede di guerra: “Sono pronto – è il suo annuncio – a querelare chiunque diffonda notizie diffamatorie nei nostri riguardi“. E ancora: “Se il suo (di Mara, ndr) ruolo pubblico può parzialmente spiegare l’interesse dell’opinione pubblica, non può invece legittimare il gioco al massacro perseguito, con immotivato accanimento, da certa parte della stampa“. Ok, tutto chiaro. Viene spontaneo, però, notare che le sue parole non esprimono una smentita della presunta crisi coniugale in corso. Piuttosto, un’implicita conferma.

Marco Mezzaroma e Mara Carfagna si sono sposati lo scorso giugno dopo cinque anni di fidanzamento; lei, quando ancora vestiva i panni di Ministro per le Pari Opportunità, è finita nell’occhio del ciclone per la presunta relazione clandestina con Italo Bocchino. Che poi non era più nemmeno tanto clandestina, vista che è stata confermata sia da Gabriella Buontempo, consorte di Bocchino, sia dallo stesso politico… Che chiese scusa in diretta tv. L’unica a non aver fatto mea culpa è stata proprio Mara, che anzi ha girato in video in cui ribadiva il suo grande amore per Marco: “Sono solo chiacchiere al vento, e che il vento se le porti“, queste le sue parole. E adesso? Sono ancora soltanto chiacchiere?

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *