Marika Fruscio e la politica: “Casini? Vorrei collaborare con lui”

By on luglio 10, 2012
marika fruscio

Avete presente Marika Fruscio, quella fanciulla con la sesta di reggiseno che partecipò a Uomini e Donne nelle vesti di corteggiatrice, che urlò ai quattro venti la sua relazione clandestina con Pippo Inzaghi, che è stata più volte (ovviamente) protagonista di scatti hot e più di recente ha fatto parlare di sé sia per lo strip in onore del Napoli vincitore della Coppa Italia che per il tatuaggio sgrammaticato sul braccio, dedicato alla stessa squadra ( “Un’unica città, Un’unico colore, Un unica e sola fede“, gli apostrofi sono un’opinione…)? Bene. In una recente intervista a un sito, la Fruscio ha deciso di aprire le porte sulla sua vita privata: che fortuna, eh?

Ed ecco, allora, che confessa di aver finalmente trovato l’amore. Ha una relazione da quasi un anno e, pur essendo “uno spirito single”, accanto a quest’uomo sta davvero bene. Non svela l’identità ma sappiate che “non fa assolutamente parte del mondo dello spettacolo“. A proposito: i suoi tipi non sono né Fabrizio Corona e nemmeno Francesco Monte. Entrambi saranno addolorati per questa notizia.  Per quanto riguarda il tatuaggio zeppo di errori, la giunonica creatura decide di farsi una risata e sdrammatizzare: “Sfortunatamente il tatuatore non ha studiato molto bene la lingua italiana. No dai, scherzi a parte, si è lasciato distrarre dalle mie curve“. Poi, la rivelazione di un dramma personale: “Mi piacerebbe tanto che non si continuasse a scrivere in maniera troppo decisa ‘Marika Fruscio, ex corteggiatrice di Uomini e Donne’“. Ha fatto tante altre cose nella sua vita, perché questa perfida etichetta? Infine, una cosa che nessuno si aspettava: la sua passione per la politica…

Ma non si limita a seguirla, la politica. No, lei sarebbe anche disposta a scendere in campo. A mettersi personalmente in gioco per il bene del Paese, vi sembra poco? Ma per chi si schiererebbe? “Stimo molto – annuncia Marika Fruscio – Pier Ferdinando Casini per la sua grinta e la sua determinazione. Potrei quindi collaborare con lui. Magari“. Ecco, speriamo che il messaggio arrivi al leader dell’Udc, che sicuramente non si farebbe sfuggire l’occasione di arricchire in siffatto modo il proprio staff…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *