Martina Colombari al Giffoni 2012: “In autunno sarò protagonista in due film”

By on luglio 18, 2012
martina colombari giffoni film festival 2012

text-align: justify”>martina colombari giffoni film festival 2012

Ho la felicità facile. Mi emoziono per le piccole cose e la mia terra, la Romagna, mi ha insegnato a tirarmi su le maniche, a darmi da fare e ad andare sempre avanti, nonostante le difficoltà” ha commentato con queste parole il tema di questo Giffoni Film Festival 2012 Martina Colombari, ospite della kermesse cinematografica che tante interessanti dichiarazioni ci sta regalando in questi ultimi giorni. L’attrice ha spiegato di esser tornata alla sua città emiliana che è stata colpita dal terremoto. La donna ha altresì dichiarato che assieme a suo marito Billy Costacurta ha fatto il possibile per aiutare la popolazione organizzando una manifestazione ludico-sportiva, supportata dalla “Fondazione Francesca Rava” con cui l’attrice collabora.

Parlando di bambini ed infanzia, ha parlato del suo passato: “Ero già un peperino, avevo, e ho ancora, un cuore guerriero, ma non ho mai detto bugie ai miei genitori e ora che sono mamma spero che quello che sto facendo di buono con mio figlio Achille possa dare i suoi frutti, perché i bambini sono la nostra speranza“. L’attrice forte del successo riscosso con la fiction Rai “Il Restauratore” assieme a Lando Buzzanca, si è lasciata intervistare anche sui suoi prossimi progetti lavorativi per il piccolo schermo; la risposta è stata che in un prossimo futuro, potrà esserci un seguito della miniserie Rai ma ha anche anticipato che in autunno tornerà al cinema con due film.

martina-colombari-giffoni-2012-autografi

Il primo film è “Barbara ed io”, una commedia sentimentale dai risvolti malinconici in cui la Colombari interpreta il ruolo di una donna divisa tra tanti amori, quello per il marito, per i figli e per un amante. L’attrice spiega che “Sarà un ruolo difficile  che non mi somiglia per niente ma che ho cercato di capire e apprezzare”. La seconda pellicola si chiameràBologna 2 agosto – I giorni della rabbia: nel film si ripercorreranno i giorni della strage alla stazione di Bologna avvenuta nel 1980. La Colomabri interpreterà il ruolo di una giornalista che nell’attentato dinamitardo perde una cara amica ed è intenzionata a scoprire la verità sulle cause dell’esplosione. Viene, così, a conoscenza di alcune informazioni molto scottanti che le costeranno care. Anche la Colombari mancava al Giffoni da  circa dieci anni proprio come vi abbiamo detto di Leonardo Pieraccioni che ha espresso un suo personale parere sul cinema di oggi.

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *