“Outing, fidanzati per sbaglio”, un altro film gay con Nicolas Vaporidis

By on luglio 5, 2012
outing fidanzati per sbaglio banner film locandina

text-align: center”>outing fidanzati per sbaglio banner film locandina

“Outing, fidanzati per sbaglio” racconta la storia di Federico (interpretato da Nicolas Vaporidis) e Riccardo (interpretato da Andrea Bosca).  Due amici pugliesi legati da un rapporto di amicizia molto forte. Il primo è un inguaribile sciupafemmine pugliese, l’altro costretto ad un lavoro che non ama: fa il  designer a Milano. La trama è molto controversa e spazia da momenti comici ad alcuni davvero contoversi che fanno riflettere sugli standard sociali di genere, affronta il delicato tema della discriminazione sessuale. Infatti, i due amici, venuti a conoscenza della possibilità di ottenere un finanziamento della Regione Puglia per aprire un’azienda nel campo della moda, decidono di tentare ma ben presto capiranno che il bando era riservato a sole coppie omosessuali. Per avere l’aiuto economico regionale, i due compagni si fingeranno una coppia gay in modo da poter realizzare il sogno di Riccardo: aprire un atelièr di moda.

Le riprese sono iniziare a Roma alcune settimane fa e, alla regia di Matteo Vicino, troveremo numerosi attori italiani come i già citati Nicolas Vaporidis e Andrea Bosca ma non mancheranno Massimo Ghini, Claudia Potenza, Giulia Michelini e Camilla Ferranti. Ieri le riprese si sono spostare nelle città di Monopoli e Polignano a Mare (tutte in provincia di Bari) dove verrà girata la maggior parte della pellicola cinematografica. Dal cast si erge a gran voce lo slogan: Questo è il film che ribalta tutti gli stereotipi di genere. Siamo proprio sicuri?

outing-fidanzati-per-sbaglio-foto-di-scena-vaporidis-gay

Mi spiace comunicare agli ideatori di questa nuovo film che una trama del genere è stata vista e rivista qui in Italia: due uomini etero che si fingono gay per raggiungere uno scopo, dove l’abbiamo già visto? Sicuramente in qualche film di Natale in stile Boldi e De Sica! Ad accorgersene è stata anche la responsabile dell’Apulia Film Commision, tale Antonella Gaeta, che ha rifiutato di sovvenzionare la produzione di questo film, dicendo che: “Non hanno ricevuto finanziamenti da noi semplicemente perché non abbiamo trovato plausibile il pilot. Effettivamente per una pellicola che romperà gli stereotipi sull’omosessualità è abbastanza difficile immaginarsela dopo aver visto un Vaporidis con pantaloni fucsia e una canottiera nera a rete; non vi pare? In ogni caso, diamogli fiducia… magari San Nicola ci fa la grazia!

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *