Reality, il film sul sogno del Grande Fratello al cinema dal 27 settembre

By on luglio 9, 2012
Aniello Arena nel confessionale del film Reality di Matteo Garrone

text-align: center”>Aniello Arena nel confessionale del film Reality di Matteo Garrone

Dopo aver trionfato alla Sessantacinquesima edizione del Festival di Cannes con il Gran Premio  della GiuriaReality di Matteo Garrone è pronto per la sua uscita nelle sale cinematografiche per il prossimo 27 settembre. In contemporanea con la programmazione nei nostri cinema,  il film uscirà in Grecia e in Svizzera, ad ottobre in Francia, Polonia, Bosnia e Portogallo, a novembre in Spagna, Belgio, Ungheria, Slovenia, a dicembre in Brasile, a gennaio 2013 negli Stati Uniti, Croazia, Danimarca, a febbraio in Australia e a marzo in Olanda.

Una distribuzione capillare quella di Reality che ispirandosi al celebre reality del Grande Fratello, tratteggia sogni e illusioni della popolarità e il suo ottenimento grazie ai reality show che stanno spopolando in questi ultimi tempi. La brama dell’apparire, del diventare volto noto del piccolo schermo, vero padrone assoluto delle case degli italiani,  è il fenomeno di attualità più controverso e allo stesso più diffuso di questi ultimi tempi e Matteo Garrone attraverso Reality intende testimoniare artisticamente proprio questa viscerale ambizione che si trasforma ben presto in delirio.

foto-reality-del-regista-matteo-garrone

Tutto ruota intorno alle vicende di  un pescivendolo napoletano (interpretato da Aniello Arena, ergastolano divenuto attore per il film di Garrone) che decide di stravolgere la sua vita normale circondata da figli e parenti presentandosi alle selezioni per il Grande Fratello, prima in un centro commerciale poi ai provini di Cinecittà. Certo di essere stato selezionato per entrare a far parte del cast della casa più spiata d’Italia, inizia la sua illogica attesa della “chiamata” che culmina poi nella pazzia più schizofrenica tanto che l’uomo si convince di essere continuamente osservato dalle telecamere.

Questa ossessione stravolge completamente la sua vita fino a renderlo schiavo di sé stesso e della sua smania di popolarità, tanto da rinchiudersi in casa con un televisore enorme che intanto manda le immagini del programma iniziato, ovviamente senza di lui. Un’ estremizzazione autentica della “fama a tutti i costi” il film di Matteo Garrone Reality, che tra l’altro è interpretato da tutti attori non professionisti con un solo volto famoso: quello di Claudia Gerini nei panni della conduttrice del Grande Fratello.

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *