Tiberio Timperi: “La tv è moderna, in Italia abbiamo una mentalità retrograda”

By on luglio 9, 2012
tiberio timperi conduce verdetto finale

text-align: justify”>tiberio timperi conduce verdetto finale

Il mondo della televisione è spesso un argomento dibattutto in numerose università d’Italia, fra le tante segnaliamo la LUISS – Writng school of television di Milano che settimana scorsa ha tenuto dei forum di discussione con alcuni volti noti della piccolo schermo. A presenziare sono stati Milly Carlucci con la sua esperienza di autrice per “Ballando con le stelle” e Tiberio Timperi, conduttore Rai del week end mattiniero.

Quest’ultimo ha rilasciato una breve intervista al canale Youtube universitario, nel quale afferma che: “Le radio private erano una grande palestra per chi fa tivù… La televisione non è imbalsamata anzi la convergenza della piattaforme come i tablet, gli smartphone, Google, Youtube e quant’altro stanno disegnando una nuova televisione. Il problema è che noi abbiamo ancora il modello della vecchia televisione. Oggi la televisione si fa concava e convessa in base alle esigenze e il broadcasting sta abbassando i costi: oggi si può fare televisione anche con un telefonino! Quello che conta è che questo sta formando nuove frontiere della comunicazione e dei contenuti. Un esempio: per la Costa Concordia all’inizio non c’era le immagini dei cameramen ma c’erano immagini fatte col telefonino che riprendevano quello che succedeva.. Immagini sporche, mosse ma lì quello che valeva di più era quello che stava succedendo, il contenuto rispetto alla forma… Oggi con Twitter vieni a conoscenza di una notizia prima ancora che venga battuta dalle agenzie di stampa… Il protagonista della notizia da la notizia e questo sposta molto più in alto l’asticella dell’informazione e del mondo della notizia… C’è gente che non riesce ancora a codificare queste nuove direzioni“.

tiberio-timperi-rai

Discorsi che sicuramente non fanno una grinza peccato però che al giorno d’oggi la tv non trae alcun guadagno economico dal numero di tweet scatenati dall’ultima puntata dell’Isola dei Famosi o qualsiasi altro avvenimento gossipparo, magari ne trae in guadagno d’immagine. E’ altresì vero però che i canali partner di Youtube posso dare sontuosi introiti grazie agli annunci pubblicitari e i video spot pre-roll assegnati agli spezzoni di show e servizi dei vari telegiornali. A quanto il passaggio tecnologico da Digitale Terreste a Social Tv?

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *