Alex Schwazer/Carolina Kostner: “Sono arrabbiatissima con l’atleta, ma ammiro l’uomo”

By on

text-align: justify”>Sono passati già alcuni giorni dalla chiusura ufficiale dei Giochi di Londra 2012 ed oggi si è tornato a parlare di uno dei protagonisti, purtroppo in negativo, delle Olimpiadi appena terminate. Stiamo parlando dell’atleta italiano Alex Schwazer, il maratoneta nostrano escluso dai Giochi di Londra 2012 per doping, perché risultato positivo all’epo durante un controllo della World Anti-doping agency (Wada), avvenuto di sorpresa lo scorso 30 luglio. A parlare oggi del caso Schwazer è stata la fidanzata del maratoneta italiano, la campionessa di pattinaggio Carolina Kostner che, dopo esserci trincerata in un silenzio stampa subito dopo il fatto accaduto, ha deciso di parlare ai giornalisti, concedendosi ad ogni domanda, in una conferenza stampa ufficiale, tenutasi proprio quest’oggi. “Sono molto arrabbiata con Alex e non condivido ciò che ha fatto nell’ambito sportivo. Ha fatto un grande errore”. Queste sono state le prime parole che il cigno di ghiaccio ha detto ai giornalisti presenti in sala stampa, come commento per la vicenda del doping che ha coinvolto il suo fidanzato Alex Schwazer. Tanta la rabbia che si leggeva sul volto e nelle parole della campionessa di pattinaggio, compagna di vita del maratoneta italiano dalla primavera del 2008. Per la prima volta da quel maledetto 30 luglio, Carolina Kostner ha parlato pubblicamente e senza indugi di tutto quello che è accaduto. Rabbia e amore nelle parole pronunciate dalla pattinatrice nei confronti del suo compagno.

Carolina Kostner e Alex Schwazer

Immagine 1 di 33

Carolina Kostner e Alex Schwazer

La Kostner nelle sue dichiarazioni è riuscita però a scindere due distinte figure: quella dello sportivo e quella dell’uomo. Se da una parte non ha avuto nessun problema a condannare senza remore e senza possibilità di assoluzione lo sportivo, dall’altra, come non concedere il perdono all’uomo che ha ammesso tra lacrime e afflizioni il suo sbaglio davanti a milioni di persone? “Alex come sportivo ha fatto un grande errore e per questo non ci sono dubbi che sono molto arrabbiata. Mentre su un piano sportivo sicuramente ha sbagliato – ha continuato la Kostner – come persona l’ho visto soffrire, soprattutto nell’ultimo periodo. Lo ammiro per il coraggio che ha avuto di ammettere i suoi errori davanti a tutto il mondo”. Dunque non solo parole di rimprovero per Alex Schwazer da parte della sua compagna, Carolina Kostner, ma anche parole di speranza e il riconoscimento di un coraggio che il marciatore italiano avrebbe mostrato nel dichiarare le sue debolezze e il suo incauto errore a tutto il mondo. “So che Alex pagherà, e pagherà tanto per i suoi errori, ma so anche che troverà la sua strada, ora che si è liberato dei demoni che aveva in testa”, ha osservato poi Carolina Kostner. La speranza, per la bella e brava pattinatrice italiana e per la sua storia d’amore che tanto aveva fatto sognare gli italiani, è una sola: “Spero che torni la persona libera che ho conosciuto quattro anni fa”. Tornerà Alex Schwazer ad essere nuovamente la persona che un tempo ha conquistato il cuore del cigno di ghiaccio e l’ammirazione di tutto il pubblico italiano ed internazionale, che con lui ha gioito per la sua vittoria alle Olimpiadi di Pechino? Per ora a difenderlo ci pensa la campionessa olimpionica di pattinaggio che, sempre in conferenza stampa, si è scagliata contro gli organi di informazione, ammettendo di essere rimasta molto delusa e amareggiata per come i giornalisti hanno vessato la figura di Alex Schwazer: “Quando Alex ha vinto l’oro di Pechino – ha spiegato – è rimasto sulle prime pagine per un giorno soltanto, mentre questa volta sui giornali c’è rimasto per una settimana intera. Sono arrabbiata e delusa per come i giornali si sono occupati di lui”.

About Maria Rosa Tamborrino

Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *