Celentano live show, sul palco di Verona anche Morandi e Jovanotti

By on agosto 6, 2012
Adriano Celentano prepara il live di Verona

text-align: justify”>Adriano Celentano prepara il live di VeronaTante sorprese in vista per lo show musicale di Adriano Celentano all’Arena di Verona, evento scelto da Canale 5 per una copertura intergrale di 2 serate che mira a fare il pieno di ascolti. Le prime indiscrezioni sulla scaletta del doppio live dell’ 8 e 9 Ottobre erano state fornite in conferenza stampa da Claudia Mori, parte integrante dell’organizzazione ed anzi coinvolta in prima persona nelle principali strategie promozionali dell’atteso ritorno “on stage” del Molleggiato. Ad oggi, quando mancano 2 mesi al concerto veronese, solo una parte dei contenuti è stata anticipata, ma pare chiara la volontà di Celentano e del suo “Clan” di unire passato e presente, musica e parole in perfetta armonia col percorso artistico e “civile” del settantaquattrenne cantautore milanese. Il “ragazzo della via Gluck non ha perso la voglia di cambiare il mondo, essendo tante le “note stonate” da denunciare attraverso lo strumento della musica e dello show, a costo di creare polveroni come nel corso del Festival di Sanremo 2012. Non ci saranno contestazioni all’Arena di Verona, dove anzi troveranno posto quegli “ultimi” ai quali Celentano riserverà, oltre alla quota di biglietti al prezzo simbolico di 1 euro, anche parole e versi speciali, come per dare un segnale di “democrazia” in tempi di crisi.

adriano-celentano-torna-sul-palco

Secondo le anticipazioni della rivista “Sorrisi e Canzoni Tv”, il live di Verona sarà un’occasione per vedere duetti d’eccezione, tra tutti quello Celentano-Morandi che aveva acceso il teatro Ariston nell’ultima serata della kermesse musicale sanremese. Se Gianni Morandi in qualche modo aveva promesso un suo ritorno sul palco insieme all’amico di sempre, la partecipazione di Franco Battiato e Lorenzo Jovanotti non farà che accrescere l’attesa per lo spettacolo live delle 2 serate di Verona. Un tocco di rock italiano sarà dato pure da Giuliano Sangiorgi, frontman della band pugliese dei Negramaro, in cima alle simpatie del Molleggiato da diversi anni.

Per gli amanti degli effetti speciali, ci sarà modo di ammirare un maxi-schermo in posizione “strategica” ed una scenografia ultra-moderna, con due torri dalle quali partiranno proiezioni di immagini e filmati in 3D, sfruttando al meglio le potenzialità architettoniche dell’Arena. In attesa che tutti i tasselli vengano posizionati alla perfezione, l’Adriano nazionale curerà l’aspetto musicale come una preparazione atletica, tenendosi in forma da fine Agosto nell’amata Asiago, tradizionale meta estiva per le vacanze della famiglia Celentano. La carne al fuoco è tanta ed in pentola continuano a bollire idee “fuori dal comune”: se nelle due serate di Verona non dovesse entrare tutto, le occasioni per mettere a frutto la creatività del Clan non mancheranno, neanche in tv.

 

 

 

 

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *