Lele Mora ritrova gli amici: Elenoire Casalegno e Francesca Cipriani guidano il “pellegrinaggio” dei vip

By on agosto 4, 2012
I vip ritrovano Lele Mora

text-align: justify”>I vip ritrovano Lele MoraLa vicenda giudiziaria del fallimento della Lm Management è ancora lontana da una soluzione, ma Lele Mora per il momento può tirare un sospiro di sollievo. Alla scarcerazione, ottenuta il 1 Agosto dai legali di parte per motivi legati principalmente alle precarie condizioni di salute dell’assistito, hanno fatto seguito immediatamente le visite di parenti e amici, con un pellegrinaggio ininterrotto verso l’abitazione del figlio del manager veneto. Tra le prime a rendere omaggio a Mora, dopo ai familiari più stretti, sono giunte le showgirls Elenoire Casalegno e Francesca Cipriani, munite di regali e pensierini scelti con cura per il loro storico “trainer”, mai scaricato nonostante le gravi imputazioni sollevate dalla Procura milanese. L’ininterrotto afflusso di vip a casa Mora (riferisce il Corriere della Sera) sembra essere ripreso, anche se la lontananza di telecamere ed obiettivi fotografici sarà una delle premesse per il “recupero” psico-fisico del 57enne di Rovigo sotto processo a Milano. Bottiglie di vino, dolci ed altro ancora per consolare l’agente dei vip caduto in depressione dopo 13 mesi di carcere e qualche serio problema di salute connesso (50 chili in meno dall’inizio della detenzione, secondo quanto riferito dagli avvocati).

francesca-cipriani-da-lele-mora

La permanenza nella dimora del figlio è comunque temporanea, in vista degli esami medici con ricovero fissati per precauzione, proprio in occasione dell’uscita dal carcere di Opera. Probabile rimane l’opzione del Tribunale per l’affidamento in prova ai servizi sociali, magari proprio nella comunità Exodus di Don Mazzi che tuttavia (smentendo a sorpresa le voci su un accorso già preso) su tale ipotesi aveva espresso qualche dubbio nei giorni scorsi. In ogni caso Lele Mora proverà a mettersi alle spalle una parte del proprio passato, cambiando stile di vita e riconoscendo gli errori commessi nelle diverse fasi della scalata al successo.

L’immagine forte del “dominus” attorniato da tronisti e veline festanti è finita in soffitta, almeno momentaneamente, pesando non poco sulla posizione pubblica di Mora la disinvoltura con cui “gestiva” da manager il traffico di ragazzi e ragazze in cerca di notorietà, spesso “a tutti i costi”. L’altra seria grana giudiziaria (il Ruby-gate) è lì dietro l’angolo e terrà a lungo impegnati gli avvocati dei 3 illustri imputati: Emilio Fede, Nicole Minetti e Lele Mora dovranno difendersi dall’assai imbarazzante accusa di favoreggiamento della prostituzione in un processo sul quale (per via del coinvolgimento dell’ex Premier Silvio Berlusconi) saranno puntati i riflettori di tutti i media nazionali e non solo. Quanto durerà la tregua per il manager più discusso d’Italia?

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *