Nunzio Perricone a “Saturday Village”: “Grazie ad “Amici” volo in America in una compagnia di danza”

By on agosto 11, 2012
raffaele tizzano e nunzio perricone a saturday village

text-align: center”>raffaele tizzano e nunzio perricone a saturday village

Ed eccoci qui puntuali come sempre a darvi tutte le anticipazioni della nuova puntata di “Saturday Village“. Curiosi di sapere chi sarà l’ospite del sesto appuntamento del programma targato Play.me? Dopo aver ospitato Giuseppe Giofrè e Gerardo Pulli, trionfatori rispettivamente della catogoria ballo e canto dell’edizione di “Amici” terminata il 19 maggio scorso all’Arena di Verona, Raffaele Tizzano (leggi l’intervista) ospiterà per voi questo pomeriggio  Nunzio Perricone. Il giovane danzatore catanese, protagonista anch’egli dell’ultima edizione del talent di Canale5, è entrato a far parte del gruppo degli allievi della scuola grazie al supporto dell’insegnante Garrison che ha sempre creduto in lui, a differenza dell’insegnante Alessandra Celentano. Da subito Nunzio ha dovuto difendersi dalle pungenti critiche della nipote del “Molleggiato” secondo cui il ballerino era troppo basso per intraprendere la carriera da professionista. “La mia altezza non rappresenta un limite per me, bensì il limite della maestra Celentano” ha affermato Nunzio al microfono di Raffaele durante l’intervista che vedrete questo pomeriggio a “Saturday Village“. E la ragione sta dalla sua parte. Non avrà vinto “Amici” nella sua categoria, ma è comunque riuscito a salire sul podio conquistando la medaglia di bronzo dopo Francesca Dugarte  e Giuseppe Giofrè. La vera vittoria, però, Nunzio l’ha ottenuta il 18 maggio scorso durante la finale di canto degli allievi quando Maria De Filippi gli ha comunicato di esser stato scelto da una nota compagnia di danza americana. Qualche giorno fa il ballerino è partito quindi alla volta di Chicago per entrare a far parte della  “River North Dance Chicago“, una delle compagnie emergenti di danza modern-jazz più acclamate al mondo,  che gli ha offerto un contratto di lavoro per un’intera stagione a partite proprio da agosto.

lidia-pastorello-e-nunzio-perricone-insieme

Durante lo spazio a lui dedicato nella puntata di oggi pomeriggio, Nunzio Perricone, racconterà al pubblico di Play.me la sua esperienza all’interno del talent, che per mesi è stata la sua “isola felice“, e parlerà della forte passione per la danza che lo ha salvato dalla vita da strada che altrimenti avrebbe condotto nell’umile quartiere catanese da cui proviene. Il buon Raffaele non poteva chiaramente esimersi dal chiedergli notizie sullamore con la cantante Lidia Pastorello sbocciato proprio sui banchi di “Amici“, e sebbene lui viva a Roma e lei in Sicilia i due riescono sempre a trovare il modo per vedersi e portate avanti la loro relazione in barba a chi nella loro relazione non ha mai creduto. Uscito dalle famigerate casette di Cinecittà Nunzio ha dovuto poi confrontarsi con la popolarità alla quale afferma di non essere ancora abituato: “Quando entro in un bar e la gente mi guarda ho sempre il timore di avere qualcosa fuori posto“.

L’intervista a Nunzio Perricone, la Top Ten Week  dedicata alla musica dance, le varie rubriche, Raffaele Tizzano e il suo team vi aspettano questo pomeriggio  alle 16.00 con la sesta puntata di “Saturday Village”  sul canale 68 del digitale terrestre, in streaming su www.playme.tv, oppure direttamente dalla pagina facebook digitando www.facebook.com/playmemusic. Vietato perderselo!

About Taty Rossi

Nata a Milano sotto il segno dei Pesci, ha origini eritree, una pelle color cannella e si definisce "un'amante della parola". Ha studiato recitazione e conduzione televisiva presso il Centro Teatro Attivo di Milano poiché teatro, cinema e televisione sono le sue più grandi passioni. Oggi cura i servizi esterni del programma "Live In Style" in onda ogni venerdì alle 18.15 su 7Gold.

One Comment

  1. Gigi Gx

    agosto 11, 2012 at 16:29

    Ma sto Raffaele Tizzano voleva fare il ballerino o voleva semplicemente fare televisione?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *