Olimpiadi 2012: il nuoto italiano senza medaglie(non succedeva da 28 anni). Delude la Pellegrini

By on agosto 4, 2012
Foto di Federica Pellegrini Olimpiadi Londra 2012

text-align: justify”>Foto di Federica Pellegrini Olimpiadi Londra 2012Gregorio Paltrinieri era l’ ultima speranza per l’ Italia del nuoto di conquistare almeno una medaglia alle Olimpiadi di Londra 2012. Ma anche lui, come tutta la squadra italiana delude le aspettative e rimane fuori dal podio. Il nostro atleta aveva accusato un fastidio alla spalla sinistra ed è poi stato subito sottoposto a fisioterapia, massaggi e laserterapia e per questo è riuscito a gareggiare comunque questa sera. Questa sera ha deluso e i dolori alla schiena sicuramente hanno influito.

E’ un fallimento per il nuoto italiano che non rimaneva senza medaglie da ben 28 anni e hanno deluso un po’ tutti i nuotatori italiani. Naturalmente a fare più notizia sono le brutte prestazioni di Federica Pellegrini che sembra essere arrivata a questa Olimpiade senza quella forza che l’ ha caratterizzata nelle altre gare. Il primo campanello d’ allarme si è avuto con la gara dei 400 sl quando la nostra Federica si è classificata alla finale solo con il settimo tempo, poi nei 200 sl sembrava essersi ripresa facendo registrare il quarto tempo delle qualificazioni. Ma anche nei 200 stile libero la nostra campionessa non è riuscita a reagire e ad agguantare almeno una medaglia chiudendo solo al quinto posto. Ma le colpe non sono di certo tutte della Pellegrini, perché tutta la squadra italiana è sembrata piuttosto impreparata per un evento come l’ olimpiade.

federica-pellegrini-200-stile-libero-qualificata-londra-2012

Hanno deluso anche Magnini e Dotto ed è stato proprio Filippo a lanciare la polemica e ad arrabbiarsi per non aver avuto una buona preparazione. Hanno deluso anche Luca Marin e Alessia Filippi entrambi sono stati protagonisti di una prestazione sottotono. Non sappiamo se la colpa sia del preparatore tecnico, ma la cosa certa è che tutti i nuotatori della nostra nazionale non sono riusciti a vincere. Le sue dichiarazioni hanno creato un terremoto nella squadra olimpica del nuoto, poi grazie ad un chiarimento è tornato il sereno. La nostra Federica a conclusione della manifestazione ha dichiarato di essere comunque contenta e ha confermato che si prenderà un anno di pausa, anche se non si fermerà completamente in modo da essere comunque preprata per tornare in vasca.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *