Olimpiadi Londra 2012, Corpo Libero: Vanessa Ferrari arrivata quarta medita un addio alla ginnastica

By on agosto 8, 2012
vanessa ferrari olimpiadi londra 2012 mtv ginnaste

text-align: center”>vanessa ferrari olimpiadi londra 2012 mtv ginnaste

Ancora nulla di fatto per la nostra rappresentante italiana nella ginnastica artistica Vanessa Ferrari che proprio ieri, si è vista scippare il terzo posto per una piccola regola tecnica. Infatti, sebbene la nostra connazionale sia riuscita a stabilire un ottimo punteggio, poi pareggiato dalla sua avversaria russa, in casi di parità viene data priorità all’atleta con il miglior punteggio d’esecuzione. Nel nostro caso, la Mustafina aveva raggiunto quota 9.000 punti, a dispetto di quella della Ferrari che porta a casa “solo” 8.700.

L’ottima prestazione e il buon numero di esercizi hanno premiato Vanessa, classe 1990,  fino all’ultima ripresa dove si è vista sfilare sotto gli occhi la terza posizione. Ovvia la reazione della giovane atleta che è scoppiata in un pianto misto a rabbia. Poi ai microfoni dgli intervistatori Rai si sfoga: “Sono già diverse gare che prendo la medaglia di legno, stavolta avevo pensato che ce l’avrei fatta… Non ho fatto assolutamente male, mi aspettavo almeno 15,000 come punteggio e quando ho visto 14,900 ci sono rimasta male. La Ponor non doveva gareggiare in questa finale perché aveva fatto un errore in qualificazione e la sua presenza non ci è piaciuta… Conoscevamo il regolamento, io ho fatto una prestazione da 15, invece alla Ponor hanno dato 15.2 e a me 14.9, vorrei sapere perché. Poi devo anche fare l’antidoping pur non avendo vinto la medaglia…”. Poi sentenzia: Gli italiani questi sport sono visti molto male!

vanessa-ferrari-olimpiadi-londra-2012-ginnastica-artistica

Il presidente della Federginnastica Riccardo Agabio dal canto suo ha dichiarato: Spero che il C.I.O. riveda la regola dell’ex-aequo e assegni due bronzi anche alla ginnastica, come per la boxe per esempio“. In attesa di sapere se un giorno il regolamente cambierà, la ginnasta azzurra presa dallo sconforto ha annunciato di un suo possibile abbandono dello sport: “Deciderò una volta tornata a casa ha dichiarato alla stampa. Qual’ora fosse così, sarebbe davvero un gran peccato.

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *