Quinta colonna fa flop: Salvo Sottile cede il posto a Paolo Del Debbio

By on agosto 5, 2012
quinta-colonna-salvo-sottile

text-align: justify”>quinta-colonna-salvo-sottileQuinta colonna può tranquillamente rientrare a pieno titolo nel carnet dei fallimenti estivi targati Mediaset. Il programma di informazione di Salvo Sottile, su cui la rete aveva tanto scommesso, ha collezionato un flop dietro l’altro. E così, l’ultima puntata andata in onda lo scorso 31 Luglio, è stata battuta da ogni singola rete generalista (fatta eccezione per La7, ma li si vola decisamente più basso) compresi Rete4 col suo Padrino e Raitre con il circo.

Salvo Sottile, accigliato più che mai, sembra che adesso dovrà cedere il suo prodotto a un altro conduttore. Secondo quanto si apprende da Dagospia pare infatti che a Quinta Colonna arriverà Paolo Del Debbio. E non è finita qui…

Il programma verrà trasferito su Rete4, habitat naturale di Sottile, che tornerà con Quarto Grado. Insomma la trasferta del giornalista siciliano non è andata a buon fine ma, per quel che vale, è tutto il sistema dell’infotainment Mediaset che comincia a scricchiolare. Quinta colonna pescava nel torbido in pieno stile Sottile, salvo poi alleggerire il tutto con il gossip e lo spettacolo perché, in fondo, è sempre estate. E così l’effetto era sicuramente quello estraniante di trovarsi prima il politico di turno e poi la starlette, un mix non riuscito che dovrebbe far pensare i vertici Mediaset, soprattutto in vista della nuova domenica.

salvo-sottile

Domenica 5 infatti è passata nelle mani di TgCom24 e, in particolar modo, in quelle di Alessio Vinci, orfano di Matrix. Ma se la quinta colonna si è sgretolata su se stessa, Vinci non rischia di rendere la domenica un giorno…meno festoso?

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *