Alessia Reato e Giulia Calcaterra sono le nuove Veline

By on
Veline 2012

text-align: justify”>Veline 2012Veline 2012: dopo una lunga estate passata a fare su e giù per lo Stivale, la ricerca si è conclusa. Le due nuove Veline, che prenderanno il posto di Federica Nargi e Costanza Caracciolo, sono Alessia Reato e Giulia Calcaterra. Che, giunte fra le otto finaliste, si sono ritrovate in coppia (con il numero 4) e hanno conquistato la giuria. Giuria composta, nella finalissima andata in onda il 20 settembre alle 20.40 su Canale 5, da Ettore Mocchetti (direttore di AD), Emanuela Rosa-Clot(direttore di Gardenia, Bell’Europa e Bell’Italia), l’architetto Paolo PejronePiera Detassis(direttore di Ciak) eUmberto Brindani (direttore del settimanale Oggi).

L’ultima competizione Giulia e Alessia l’hanno fatta con la coppia numero 1 composta da Nausicaa Putzu ed Emma Mariani, ma i giurati non sembravano in difficoltà nel compiere la scelta. Senza contare che queste due fanciulle sono state indicate come le favorite già da mercoledì 19. In ogni caso, nel momento in cui Greggio ha proclamato il verdetto finale, le due nuove Veline hanno avuto una reazione a dir poco… Accesa. Urlavano, rosse in viso, travolte dai rispettivi familiari. Proprio vero: nella società di oggi, fra i giovani d’oggi, simili traguardi rappresentano la massima aspirazione. E vabbè. 

Veline 2012: Alessia ha 22 anni, è mora, è nata a L’Aquila e studia Scienze Politiche. In passato è stata schedina di Quelli che il calcio, ai tempi in cui ancora conduceva Simona Ventura. Studia Scienze Politiche con buoni risultati e desidera concludere i suoi studi universitari. Giulia è ha 20 anni, è nata a Magenta (nella provincia milanese) e vive nella provincia di Novara. Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera ed è campionessa di ginnastica artistica. L’anno scorso ha tentato anche l’avventura a Miss Italia; ma non era andata bene… Come invece è successo stavolta.

About Nad

Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *