Anticipazioni Un posto al sole, oggi 4 settembre: Roberto Ferri riconquisterà Greta?

By on settembre 4, 2012

text-align: justify”>Anche oggi ci aspetta un’intricante puntata di Un posto al sole, la soap italica che tiene incollati i telespettatori nel preserale, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle ore 20.35 su Raitre. Dopo la pausa estiva, sembra che gli sceneggiatori della soap ambientata nella splendida cornice di Posillipo nella città partenopea, che da quindici anni oramai appassiona il pubblico italiano, abbiano voluto imprimere alle storie che ruotano attorno a Palazzo Palladini ancora più suspence e mistero. Nuovi intrighi e nuovi amori si sono prospettati fin dalle prime battute, in queste ultime puntate. Prima di vedere le anticipazioni della puntata di oggi, 4 settembre, di Un posto al sole, vediamo quello che è successo nelle puntate precedenti: dopo la nascita della sua piccola bambina, Roberto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli) deve fare i conti con una dura realtà; il suo atteggiamento, spesso scontroso ed ostile, tenebroso e indecifrabile, ha fatto allontanare per sempre da sé Greta (Cristina D’Alberto) e la nascita della bambina di certo non migliorerà la situazione, visto che proprio Greta ha deciso di vivere la sua vita al fianco del dottor Alberto Marotta (Riccardo Festa), suo ex compagno, ora tornato nella sua vita. Il legame fra Roberto e Greta sembra dunque completamente spezzato. Riuscirà Roberto Ferri, complice anche la nascita della loro bambina, a conquistare nuovamente il cuore di Greta? Intanto però, si assiste ad un vero e proprio battibecco tra il dottor Alberto e Roberto, che con tono aggressivo minaccia il dottore di non frapporsi nel suo matrimonio con Greta: la loro storia è sempre stata molto movimentata e Greta ora, dopo la nascita della piccola Cristina, è in un momento di debolezza. Roberto pertanto intima ad Alberto di allontanarsi da Greta, certo di poterla riconquistare.

Roberto Ferri e Greta

Immagine 1 di 13

Roberto Ferri e Greta

Intanto in carcere, Alberto Palladini (Maurizio Aiello) è colto da un grave malore, provocato dal prolungato sciopero della fame a cui si sta sottoponendo per non aver ottenuto gli arresti domiciliari. Una guardia lo trova nella sua cella, privo di sensi e lo soccorre. Qualche ora dopo, Alberto riceve la visita del giudice Nicotera che tenta in tutti i modi di convincerlo a dire tutto quello che sa per migliorare la sua situazione e magari ottenere la scarcerazione. Il giudice, per convincere Alberto a confessare, lo ricatta, mettendo in mezzo anche il figlio di Palladini, Gianluca (Flavio Gismondi), complice di aver occultato alcune prove. Proprio Gianluca, per la grave posizione del padre, assume un atteggiamento provocatorio e folle, che desta preoccupazione in Rossella (Giorgia Gianetiempo), sua fidanzata. Gianluca, che si trova a Sorrento, per la depressione causata dalla condizione del padre Alberto, comincia a fare scelte sbagliate, precipitando in un mondo fatto di alcool e malavita. Rossella è sempre più preoccupata per la sorte del suo fidanzato: tenta di contattarlo, ma lui rifiuta il suo aiuto. Che fine farà il povero Gianluca?

Ma, veniamo ora alle anticipazioni della puntata di oggi, 4 settembre, di Un posto al sole: Serena (Miriam Candurro) è sempre più angosciata dall’assenza di Filippo (Michelangelo Tommaso) e cerca di sfogare la sua disperazione e la sua frustrazione con la sorella Manuela (Cristiana D’Anna); poi, con un gesto eclatante cerca di spronare Roberto Ferri a cercare suo figlio, che è scomparso senza dare più notizie. Ferri però, in questo momento non riesce a pensare alla scomparsa del figlio in quanto è ossessionato dalla scoperta che sua moglie Greta e Alberto stanno insieme. Roberto non è disposto a rinunciare Greta e farà di tutto per riconquistare il suo amore e formare con lei la famiglia che ha sempre desiderato, insieme alla nuova piccola arrivata, Cristina. Ci riuscirà?

L’appuntamento con la nuova puntata di Un posto al sole è per questa sera, 4 settembre, alle ore 20.35 su Raitre.

About Maria Rosa Tamborrino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *