Furore: il programma musicale potrebbe tornare presto su Rai 2

By on settembre 19, 2012
Logo di Furore su Rai Due

text-align: justify”>Logo di Furore su Rai DueFurore è uno dei programmi storici della Rai e presto potrebbe tornare in onda. E’ questa l’ idea del direttore dell’ intrattenimento Giancarlo Leone che sta studiando la prossima stagione televisiva. L’ idea quindi è quella di puntare su un programma storico di successo per rialzare le sorti della seconda rete della tv di stato. In molti in tutti questi anni hanno richiesto che il programma venisse riproposto e in casa Rai sembra che oltre a guardare al futuro si stiano studiando anche i successi del passato visto che alcune voci parlano di un possibile ritorno del divertentissimo programma Giochi senza frontiere.

Furore è andato in onda dal 1997 al 2001 con la conduzione di Alessandro Greco e poi è stato riproposto nel 2003 con la conduzione di Daniele Bossari e Ciccio Valenti. Ora potrebbe rivedere la luce molto probabilmente prodotto nuovamente da Endemol che è stata la prima casa produttrice, visto che poi il programma è passato nelle mani della FremantleMedia. Per ora è solo un’ idea in fase di studio quindi non si sa chi potrebbe condurre questa eventuale nuova edizione anche se i più nostalgici vorrebbero proprio il ritorno di Alessandro Greco come conduttore del programma. Ma ora ripassiamo velocemente il regolamento della trasmissione.

Furore prevedeva due squadre contrapposte che si sfidavano a colpi di musica, canzoni e karaoke. La gara era composta da numerosi giochi molto divertenti che intrattenevano sia il pubblico in studio che il pubblico da casa. Ad esempio il Karaoke Colorato dove le squadre dovevano cantare ed ognuno dei concorrenti in gara aveva il microfono di un determinato colore, quando sullo sfondo usciva il proprio colore bisognava cantare, mentre se usciva l’ arcobaleno doveva cantare tutta la squadra. Oppure Disco per l’ estate dove il maestro presente in studio suonava 4 canzoni e le squadre oltre a doverle riconoscere le dovevano elencare in ordine cronologico di uscita. Questo gioco è stato poi trasformato in Indietro nel tempo dove il maestro suonava 5 canzoni uscite nello stesso anno e i concorrenti dovevano indovinare la classifica esatta delle cinque canzoni. Sarebbe di certo gradito per il pubblico e potrebbe avere anche grande successo su Rai Due il ritorno di Furore.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *