“I Cesaroni 5”: Matteo Branciamore potrebbe lasciare la serie

By on settembre 24, 2012
foto dell'attore matteo branciamore

text-align: center”>foto dell'attore matteo branciamore

Si addensa qualche nuvola scura sul cast della serie tv I Cesaroni, giunta alla quinta stagione e in onda su Canale 5 tutti i venerdì sera per quindici settimane (qui il riassunto della prima puntata). Matteo Branciamore, infatti, sembrerebbe deciso ad abbandonare il suo popolare personaggio Marco Cesaroni. Non vi è nulla ancora di ufficiale, ma oltre alle voci che da tempo vorrebbero l’attore fuori dalla serie, si è aggiunta una sua dichiarazione rilasciata al settimanale Oggi. Matteo Branciamore ha detto che ancora non sa cosa fare e che sta valutando l’ipotesi di lasciare I Cesaroni al termine di questa quinta stagione. Il problema sarebbe legato soprattutto al fatto che sono ormai sei anni che il suo ruolo è strettamente legato a quello di Marco Cesaroni e che il suo desiderio sarebbe quello di cimentarsi in altre cose. Al momento, tra l’altro, l’attore ha appena finito di girare un film coprodotto dalla Rai dal titolo Barabba con protagonista Billy Zane. Branciamore ha ottenuto il ruolo di Giuda, un personaggio decisamente diverso da quello proposto sul set de I Cesaroni. Il dubbio certamente resta, anche perchè è più che lecito desiderare una svolta per la propria carriera. Sta di fatto che la serie rischia di perdere un altro pezzo importante.

I fan de I Cesaroni,  dopo l’addio di Alessandra Mastronardi – che abbiamo visto nei mesi scorsi nella produzione internazionale Titanic – Nascita di una leggenda e nel film di Woody Allen tutto italiano dal titolo To Rome with love – potrebbero infatti perdere un altro dei loro personaggi preferiti interpretato dal bravo Matteo Branciamore. Se c’è chi se ne va (o rischia di andarsene) c’è invece chi è deciso a restare. Ha di fatto confermato la sua permanenza nel cast Claudio Amendola alias Giulio Cesaroni, che al settimanale Nuovo ha sottolineato quanto si diverta a recitare il suo ruolo nonostante il tempo trascorso. L’attore romano si è augurato di proseguire a lungo a girare la serie tv. Il responso, ovviamente, è dato soprattutto dal pubblico, che al momento, comunque, non ha premiato i propri beniamini come nelle precedenti stagioni. Il primo episodio andato in onda il 14 settembre, infatti, ha ottenuto 5,4 milioni di telespettatori, contro i 4,3 milioni del quarto episodio trasmesso venerdì scorso. Un evidente calo di circa 1 milione di telespettatori che forse non stanno gradendo più di troppo le avventure della bizzarra famiglia romana. Ma è ancora presto per tirare le somme. Per ora I Cesaroni sono ancora una garanzia.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

One Comment

  1. erika

    agosto 16, 2013 at 11:50

    ciao cesare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *