I Simpson alle elezioni americane: Homer vota per Mitt Romney, ma poi si pente (video)

By on settembre 25, 2012

text-align: center”>I Simpson: Homer vota alle elezioni americane per Romney

I SIMPSON saranno chiamati all’atteso appuntamento delle elezioni americane: anche loro si ritroveranno alle prese con la scelta del nuovo presidente e come al solito ci sarà da ridere. Un primo assaggio delle avvenute elettorali della famiglia più famosa dei cartoons è stato annunciato negli Stati Uniti da un nuovo irriverente spot che lancia la ventiquattresima stagione, in onda sulla Fox dal 30 settembre. Il protagonista della simpatica gag non poteva che essere il mitico Homer Simpson, alle prese con le elezioni presidenziali degli Stati Uniti che si terrano tra poche settimane. Al momento della votazione, però, troveremo il capofamiglia parecchio indeciso su chi riceverà il suo voto: il democratico presidente in carica o lo sfidante repubblicano? Il tecnico alla sicurezza nucleare di Springfield, indeciso sul da farsi, dapprima pensa al presidente Obama, ma poi comincia a riflettere e gli viene in mente la campagna salutista della first lady Michelle: “Barack Obama? Non so, in effetti ho già una moglie che mi dice di mangiare sano” pensa Homer. Così decide di votare per il suo avversario, il candidato del partito repubblicano Mitt Romney, affermando che, in fondo, quest’ultimo “indossa mutande magiche“, in riferimento ai mutandoni usati dai seguaci più devoti della religione mormone.

Ma non appena Homer Simpson dà il suo voto, la macchina elettronica usata per la votazione gli mostra le dichiarazioni dei redditi di Romney, da cui si evince chiaramente che l’ex governatore del Massachusetts è un evasore fiscale, visto che non ha pagato le tasse negli ultimi cinque anni. Il povero Homer, però, anche se pentito della sua scelta e intenzionato ad avvisare la stampa di tutto ciò, viene catturato dalla stessa macchina elettorale, risucchiato in un grande tubo e spedito direttamente in Cina a lavorare in una fabbrica di bandiere statunitensi. Come se non bastasse, si ritroverà infine in compagnia del suo amico-nemico Ned Flanders… (Dopo il salto, il video di Homer Simpson che vota alle elezioni americane, ndr)

http://youtu.be/O2_G1TnmsWo

Per I Simpson, quella dell’autore Matt Groening è certamente una bella trovata, ma Homer non è del tutto nuovo a gag del genere. In occasione delle elezioni presidenziali del 2008, infatti, Homer si ritrovava a dover scegliere tra Barack Obama e John McCain: quella volta era deciso a votare per il candidato repubblicano, però l’infernale macchina elettorale (presumibilmente truccata) assegnava i suoi voti a McCain, annunciandolo addirittura già presidente (predizione che poi non si è avverata) prima che il povero Homer fosse letteralmente divorato dalla macchina stessa. In Italia, intanto, i fans della famiglia gialla sono in attesa della ventitreesima serie, mentre l’episodio con la scelta elettorale de I Simpson andrà in onda in America il 30 settembre.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

One Comment

  1. OK MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina San Morando

    ottobre 3, 2012 at 19:34

    Mitici ineguagliabili sempre super Simpson Morando

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *