Il Commissario Nardone: buoni gli ascolti, ma vince Canale5. La terza puntata in onda martedì 18 settembre

By on settembre 14, 2012

text-align: center”>

Il Commissario Nardone si sta rivelando un’investimento vincente per Rai Fiction: la serie tv in sei puntate con Sergio Assisi, Anna Safroncik e Giorgia Surina sta reggendo le aspettative di Rai1, anche se la seconda puntata, in onda giovedì 13 settembre, non ha vinto la competizione degli ascolti, segnando un lieve distacco dallo Show dei Record di Canale5 condotto da Teo Mammuccari. Le cifre comunque premiano la fiction, che sfiora il 20% di share: Il Commissario Nardone ha conquistato infatti 5 milioni 178 mila spettatori (con uno share del 19.42%) nel primo episodio intitolato Tradimenti 4 milioni 553 mila telespettatori (con lo share al 19.97%) nel secondo episodio Il falsario. Un’ottimo risultato che potrebbe essere il preludio (ma è ancora presto per dirlo) ad una seconda serie centrata sulle gesta di Nardone. Intanto le prime novità arrivano dalla programmazione, che la prossima settimana subirà un cambiamento, ma andiamo con ordine.

Nei due episodi in onda ieri sera, Il Commissario Nardone si è ritrovato ancora una volta ad affrontare il volto della Milano sempre più violenta e sanguinaria del dopoguerra, una città a due facce tra la povertà e il lusso, in cui la criminalità trova spazio per infiltrarsi in modo sempre più capillare per introdurvi i propri affari. Così se nell’episodio Tradimenti Nardone indaga sull’omicidio di una ricca signora ritrovata morta nella sua sfarzosa automobile, nel secondo si occupa invece della misteriosa morte di un incisore milanese. Tra indizi più o meno evidenti, intuizioni geniali e la passione per la ricerca della verità, Nardone riesce a trovare la chiave di volta dei suoi casi, come un nostrano Sherlock Holmes in grado di inventarsi metodi investigativi assolutamente inediti per l’Italia del tempo.

foto-sergio-assisi

E’ sua infatti la creazione della prima squadra mobile italiana, che ha decisamente cambiato il metodo di lavoro delle forze dell’ordine. Ed è questo forse a decretare il grande successo di pubblico di questo personaggio: il fatto di sapere che al di là della trama romanzata c’è una storia vera. Ma ad appassionare il pubblico c’è poi certamente anche la storia d’amore del Commissario Nardone con Eliana (interpretata da Giorgia Surina): lui meridionale e appassionato, lei decisa ed indipedente, una donna lontana dagli stereotipi femminili degli anni ’50. I due si scoprono sempre più attratti l’uno dall’altra, fino a superare le diversità che li dividono.

Intanto, dalla prossima settimana, Rai1 gioca d’anticipo sul palinsesto spostando la terza puntata (con sesto e settimo episodio) al martedì, al posto della fiction Sposami: nel primo episodio La strage degli innocenti Nardone affronterà le indagini sul plurimo omicidio di una donna e dei suoi figli, mentre nel secondo episodio intitolato La quadra del cerchio: Nardone è impegnato nell’interrogatorio di Rina Fort, che aveva una relazione con il marito della vittima.

L’appuntamento con la terza puntata de Il Commissario Nardone è per martedì 18 settembre in prima serata su Rai1.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *