Marco Carta: da Amici al debutto nel mercato discografico del Sud America

By on settembre 19, 2012
Foto di Marco Carta ad Amici 11

text-align: justify”>Foto di Marco Carta ad Amici 11Marco Carta nonostante i fischi ricevuti all’ Arena di Verona continua la sua carriera e continua ad essere al primo posto della classifica di iTunes con il suo nuovo singolo ‘Necessità lunatica‘. Lui è uno dei cantanti fuoriusciti da Amici più chiacchierati: ha al suo seguito un numeroso gruppo di fan pronto a sostenerlo e a difenderlo in ogni situazione, ma è anche quello che riceve numerose critiche da parte dei fan degli altri cantanti usciti dai talent show. Sono numerose le discussioni che si creano su internet proprio intorno al cantante, ma lui nonostante tutto sta per compiere un grande passo nella sua carriera.

Marco Carta si prepara, infatti, a debuttare in un nuovo mercato discografico che non è quello italiano. Presto infatti avverrà il suo debutto in Sud America ed è proprio lui ad annunciarlo sul suo profilo ufficiale Facebook. Il cantante si dichiara molto emozionato per questa sua nuova avventura e spiega che fin da quando è uscito dal talent show di Maria De Filippi che dichiara di sognare di debuttare nel mercato discografico spagnolo e dei paesi latini. Il cantante spiega che finalmente si realizza il sogno di una vita e dichiara che quest’ esperienza sarà molto importante per crescere ancora e arricchire il suo bagaglio di esperienze.

Marco Carta si rende conto che la sua è solo ambizione, ma spiega che è stata proprio quest’ ultima a portarlo fin dove è adesso e nel suo messaggio su Facebook ringrazia tutti i fans per il continuo sostegno. Non solo però perché il ragazzo poi pubblica la sua stessa canzone ‘Ti voglio benededicata alla mamma scomparsa e scrive che in un momento come questo il suo pensiero non può non andare proprio a lei al quale il cantante ha dedicato la vittoria di Amici e tutte le soddisfazioni che si sta prendendo nella vita. In lui ci ha creduto anche Maria De Filippi che lo ha invitato proprio nell’ undicesima edizione per far ripartire la sua carriera e proprio in diretta tv è nato il suo ultimo album. Non ci resta che aspettare quindi per l’ esordio nei paesi sudamericani di Marco Carta.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

5 Comments

  1. Camillo

    settembre 19, 2012 at 12:57

    Che articolo del cacchio!!! sottolinei i fischi ricevuto all’arena senza precisare che all’arena c’erano le tifoserie campanilistiche bimbominchiose delle due salentine niente di strano che fra quelle invasate bimbette non ci sia stato anche tu visto la tua provenienza grografica.
    Quindi MARCO prima dei fischi all’arena ha realizzato traguardi piu importanti, degni di essere sottolineati, come ad esempio 10 gg sempre primo su i-tunes giusto per dare l’ultimissima notizia…ma in fondo cosa si puo pretendere da uno che scrive in quel modo li?

  2. lucilla

    settembre 19, 2012 at 16:46

    Non comprendo il riferimento ai fischi all’Arena di Verona che come noto sono stati fatti esclusivamenti dai fan di alessandra ed emma che erano le protagoniste del concerto (o furto??).
    La carriera di Marco che è ancora in salita e da consolidare si basa su di un pubblico fedele che lo apprezza a tutto tondo ………
    Limitatevi se volete a seguire le tappe del cantante senza sottolinare eventi irrilevanti e fuorvianti per chi legge gli articoli grazie

  3. laura

    settembre 19, 2012 at 18:06

    Marco Carta i fischi li ha avuti esclusivamente dai “parenti ” delle due salentine. Ma smettetela di sottolineare sempre a sfavore di Marco circostanze negative che sono state pilotate……….

  4. giusy

    ottobre 4, 2012 at 15:43

    Anch’io trovo grave che si sottolineino i fischi ai quali lui aveva già risposto ancora prima dell’evento a verona, a chi contestava la sua presenza.,sfidando le tifoserie avversarie e dicendo potranno pure stracciarsi le corde vocali a furia di buuh, che io ci andrò lo stesso.è evidente che era un gesto di qualche fanatico imbecille a cui non si doveva dare troppo peso, perchè la realtà sta fuori da li. per tutta la gare ci sono state 2 diverse realtà….quella amiciana e quella che sta fuori da quel contesto. gli amiciani applaudivano le salentine e contestavano carta con il benestare della commissione venduta e della padrona di casa, ma da casa Marco Carta era sempre primo in classifica e per tutte le puntate ha vinto la golden share , e i pezzi eseguiti da lui sono stati i più scaricati dal pubblico a casa. la situazione è la stessa, lo hanno mandato in un vero e proprio”covo” di fans rivali,ma i fans di carta lo aspettavano fuori dai cancelli non avendo trovato posto, visto che la sua presenza si è decisa all’ultimo momento. adesso è da 1 mese in top ten su itunes e ha debuttato nel mercato discografico in spagna , inoltre ha già esordito alla 15 nella top 40 della musica latina, con casualmente miraste, è una classifica che riguarda la musica latina in tutto il mondo, mi sembrano risultati che vanno ben oltre ai fischi di 4 bimbette cretine, senza contare che a conti fatti e senza gemellaggi di sorta amici big lo ha vinto lui, perchè è stato il più votato….e a essere fischiate da ospiti dovevano essere le 2 star, ma forse non sarebbe successo perchè marco non avrebbe voluto….nonostante a loro le 2 amiche non piacciano.

  5. SHATZELE

    ottobre 4, 2012 at 19:24

    I fischi ricevuti all’Arena di Verona sono ininfluenti per la carriera di Marco!!! Si sa perfettamente che erano gli osanna per le piccole Coccole di Maria!! Ma ora basta tornarci sopra, basta tornare sulla buona azione dell’Amoroso che lo ha difeso!!! Tutta acqua al suo mulino, per far vedere quanto è brava e buona lei. A ognuno il suo e Marco Carta è bravo!!! Molto bravo e non deve andare a traino di nessuno. Mucha mierda Marco.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *