Mentana: “Mi sono speso molto per l’arrivo di Santoro, Piroso ha qualità eccellenti. A Bersaglio Mobile litigiosità intollerabile”

By on settembre 4, 2012

text-align: center”>Mentana: "Piroso ha qualità eccellenti"

Enrico Mentana è carico per la nuova stagione. Parla al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, questa settimana prolifico di notizie. Mentana ha un ruolo importante nella rete Telecom non solo per il suo telegiornale, apprezzato da pubblico e critica, non solo per le sue incursioni in prima serata con Bersaglio Mobile ma anche perché è una sorta di direttore in campo, uno che decide e “conta” almeno quanto il direttore di rete Ruffini. In fondo è lui l’artefice del successo di La7 e lui ha giocato un ruolo importante nella campagna acquisti della rete in primis per gli arrivi di Michele Santoro e di Cristina Parodi. Sull’arrivo del conduttore di Servizio pubblico (qui il sunto dell’intervista che ha rilasciato oggi a La Repubblica): “Mi sono molto speso. Non lo nego, anzi lo rivendico. In una fase importante come questa avevamo bisogno di un numero uno e doveva essere Santoro.” Mentana torna anche sulla puntata di lunedì scorso di Bersaglio Mobile intitolata “La grande rissa” dove la rissa c’è stata davvero tra Travaglio e Ferrara ma non sono mancati gli attacchi anche allo stesso conduttore.

dandiniruffini

“Il livello di litigiosità è stato superiore al tollerabile. Io non faccio il capoclasse e il trasporto agonistico spinge qualcuno ad andare fuori dalle righe. E’ auspicabile che queste cose non accadano anche se è difficile immaginare un dibattito al cloroformio su una materia così incandescente.” Il Chicco nazionale poi si sofferma sulla potenza informativa della sua rete elencando i programmi in campo e aggiunge : “trovo assai bizzarro che le due reti Rai e le due reti Mediaset più importanti non abbiano un appuntamento informativo in prima serata.”. Come dargli torto se si pensa che Rai2 rinuncerà a Michele Santoro per mandare in onda un reality condotto da Emanuele Filiberto. Il direttore del TgLa7 riserva i complimenti per il partente Antonello Piroso ricordando di essere stato il primo a farlo lavorare al Tg5 e ricordandone anche le eccellenti qualità. Ma è andata così dice in sostanza Mentana.

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *