Qualificazioni Mondiali 2014: gli Azzurri in campo stasera con Giovinco e Osvaldo contro la Bulgaria

By on settembre 7, 2012

text-align: justify”>Questa sera gli Azzurri daranno il via al loro nuovo cammino che li porterà,  almeno ci auguriamo, ai Mondiali del 2014 in Brasile. Si giocherà a Sofia, infatti, il primo match del girone di qualificazione, in onda a partire dalle 20.30 su Rai1, in cui la Nazionale di Prandelli affronterà la Bulgaria di Luboslav Penev, che ha accettato a malincuore il rifiuto del suo uomo migliore, il neo-attaccante del Fulham Berbatov, ad essere convocato. Ma il nostro Commissario Tecnico avvisa i suoi uomini di non sottovalutare l’avversario, anche se sulla carta le sfide da affrontare non sono particolarmente proibitive: “Sono un po’ preoccupato del fatto che venga data per scontata la nostra qualificazione, ma dobbiamo conquistarci tutti i punti – ha dichiarato Prandelli spronando i suoi a dare il massimo – Quando abbiamo paura tiriamo fuori il meglio, ma quando pensiamo di essere favoriti andiamo in difficoltà: dobbiamo dare continuità al nostro gioco, il nostro obiettivo dev’essere la qualificazione“.

Memore dei successi degli Europei di Polonia ed Ucraina, Prandelli ha voluto rievocare quello spirito vincente che ci portò in finale con la Spagna: “Nel primo giorno di raduno ho ripetuto ai ragazzi il discorso che avevo fatto prima degli Europei” ammette Prandelli, sostenendo che l’ottima figura di Euro 2012non ci servirà se non saremo capaci di rimetterci in discussione con la stessa generosità (…) sarà molto difficile, perchè dopo il secondo posto agli Europei siamo una delle squadre che tutti vogliono battere“. Dagli ultimi allenamenti della Nazionale sembra che il c.t. abbia già deciso la formazione che affronterà i bulgari: un 3-5-2 che vede la novità Ogbonna in difesa affiancato dagli immancabili bianconeri Buffon, Barzagli e Bonucci, mentre a centrocampo Pirlo, Marchisio e De Rossi (che dovrebbe recuperare in tempo dall’infortunio), saranno accompagnati da Maggio e Giaccherini sugli esterni . Infine, Osvaldo e Giovinco come coppia d’attacco, che hanno dimostrato nelle prime giornate di campionato di avere un grande potenziale da mettere in mostra.

italia-qualificazioni-mondiali-2014-allenamenti

Una Nazionale in parte diversa da quella vista in campo ad Euro 2012, con forze nuove e giovani come i convocati Insigne, Borini, Destro. Ancora una volta però, in pratica, si vedrà in azione il blocco Juve tra le file degli Azzurri: “Vanno riconosciuti grandi meriti a Conte per il cambiamento di mentalità che ha dato ai suoi giocatori, ma rivendico comunque le mie convocazioni: prima che arrivasse Conte chiamavo già sei-sette juventini, e spesso venivo criticato” ribatte con fermezza il mister.  Per l’attaccante della Roma, l’oriundo Osvaldo, ricompensato a dovere per l’ottima prestazione di domenica scorsa contro l’Inter, l’occasione di giocare con la maglia azzurra è imperdibile: “Se dovessi scendere in campo dal primo minuto sarei molto felice, sono partito bene in campionato e sono contento per questa convocazione, ora dovrò dimostrare che sono all’altezza di giocare in Nazionale“. L’appuntamento con la diretta di Rai1 per il match Bulgaria-Italia è a partire dalle 20.30.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *