Quelli che, Diego Abatantuono attacca Luca Giurato in diretta

By on settembre 24, 2012
diego abatantuono insulta luca giurato diretta quelli che

text-align: center”>diego abatantuono insulta luca giurato diretta quelli che

Diego Abatantuono è stato ospite ieri pomeriggio a “Quelli che…”, show para-calcistico di RaiDue condotto da Victoria Cabello. Peccato che ad essere presenta nella stessa puntata della trasmissione c’era anche Luca Giurato che non attira le gioie dell’attore comico lombardo. Non a caso, fin dai primi dialoghi è partita una vera e propria lite all’ultima frecciatina senza risparmiarsi in grossolane dichiarazioni, forse anche abbastanza fuori luogo.

Il tutto è iniziato un po’ ironicamente quando Abatantuono ha dato del “pugile” a Giurato (forse alludendo al fatto che non può esser definito un giornalista) per poi rafforzare lo sfottò in un altro collegamento quando, imitando una radiocronaca di una corsa di FormulaUno, butta nel discorso fatto in inglese il nome di Giurato. Il giornalista che alla fin fine tanto stupido non è, comprende benissimo la situazione ed esclama: Ah! Ma vedo che il signor Abatantuono ha la memoria molto lunga, ancora non perdona il giudizio negativo che feci su quel suo film. Si rassegni: guardi che quel film era una boiata!“. Apriti cielo.

Ormai chiara la situazione (Luca Giurato nella sua carriera di critico giornalistico fece una cattiva recensione di un film di Abatantuono e lui rimase malissimo della faccenda), l’attore parte in sua difesa attaccando la controparte: “Che lavoro fa Giurato? Giornalista dove? dove scrive? I giornalisti lavorano in un giornale…  mi sono chiesto cosa faceva Giurato. Non sapevo facesse il critico. E che ha fatto dal ‘61 a oggi? Non ho capito ancora oggi che faccia di mestiere. Ma sarebbe inutile domandarselo dal punto di vista della qualità… Sono intervenuto perché quando mi ha criticato io ero in promozione. E’ come se lui da critico musicale va dagli Skunk Anansie e dice fai cagare. Nel ’51 faceva il Luzzatto Fegiz. Magari un mio film fa cagare, ma non lo vai in giro a dire. Lo dico perché se no al pubblico a casa sembra che io sia aggressivo“.

Una reazione totalmente esagerata per un contesto televisivo come quello di una domenica pomeriggio di RaiDue ma, a quanto pare, l’animo rancoroso di Abatantuono ha sopraffatto una diretta forse un po’ lenta. Ragione o torto, in definitiva, grossolana figuraccia per il barbuto attore. forse in cerca di attenzioni visto che a breve andrà in scena un suo spettacolo teatrale. Dite che si sarà ripreso dal flop di Ufficio Facce?

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *