Squadra antimafia 4, anticipazioni seconda puntata

By on settembre 15, 2012
squadra antimafia 4

text-align: justify”>squadra antimafia 4Lunedì 17 settembre, ore 21.10, Canale 5: l’appuntamento con la Squadra Duomo è fissato. E noi obbediamo volentieri al dovere di fornire le anticipazioni della seconda puntata di Squadra Antimafia 4 – Palermo Oggi . Nel debutto di questa quarta stagione abbiamo ritrovato tutti i protagonisti e qualche new entry, primi fra tutti i temibili fratelli Dante e Armando Mezzanotte, arrivati da poco a Palermo e intenzionati a raggiungere i vertici della Cupola. Per raggiungere tale obiettivo fanno ammazzare il boss Don Ninuzzo, loro zio, e rapiscono Rosy Abate (Giulia Michelini).

Nella seconda puntata di Squadra Antimafia vedremo la Squadra Duomo sulle tracce del killer che ha ucciso sia Don Ninuzzo che Luca Serino: Claudia Mares (Simona Cavallari) e gli altri sanno che i mandanti sono i fratelli Mezzanotte, ma ancora non hanno modo di dimostrarlo. Intanto comincia anche la ricerca di Rosy e si fa chiaro che tutti gli ultimi eventi sono tenuti insieme da un filo rosso, ovvero la Lista Greco. Quell’ormai famoso elenco di tutti i personaggi in vista collusi con la criminalità organizzata. I Mezzanotte, evidentemente, sono convinti che si trovi fra le mani di Rosy.

Intanto continuano a mietere vittime e tentano di basare il proprio business sullo smaltimento dei rifiuti e sulle energie rinnovabili: due settori che negli ultimi tempi fanno molta gola alla mafia. La Mares manifesta una crescente “frustrazione”, perché vorrebbe agire come ha sempre fatto ma è incinta ormai di diversi mesi. Resta dietro le quinte, certo, tuttavia si sente come se le tarpassero le ali e ciò crea qualche tensione anche con Calcaterra (Marco Bocci), collega, compagno e padre del bambino. Nella seconda puntata di Squadra Antimafia comincerà a farsi conoscere meglio anche l’ispettrice Francesca Leoni, interpretata dalla bella Greta Scarano…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *