Striscia la notizia compie 25 anni: in onda da lunedì 24 settembre con la coppia Greggio-Hunziker

By on settembre 22, 2012

text-align: center”>Striscia la notizia compie 25 anni: nuova edizione dal 24 settembre

Striscia la notizia festeggia le nozze d’argento con i telespettatori di Canale5: sono passati 25 anni dalla prima puntata, in onda il 7 novembre 1988. Al timone del tg satirico ideato da Antonio Ricci c’è praticamente sempre stato Ezio Greggio che, al di là di qualche periodo di pausa, non ha mai mancato un’edizione. Anche quest’anno inaugurerà la stagione autinnale di Striscia, dopo aver impazzato in tv tutta l’estate alla ricerca delle nuove veline: al suo fianco ci sarà Michelle Hunziker, ormai anche lei veterana del programma, alla conduzione per ben nove edizioni consecutive. Solitamente in tv nel mese di gennaio, quest’anno la showgirl ha deciso di anticipare il suo arrivo a Striscia, complice anche l’impegno teatrale di Enzo Iacchetti (sarà nel musical Il Vizietto, fino al prossimo dicembre, ndr). Sostanzialmente uguale nella formula ormai collaudata, Striscia la notizia si attesta ormai come il programma satirico più longevo al mondo per numero di puntate: capace di mescolare varietà, intrattenimento, denuncia e inchieste, nelle ultime edizioni ha forse lasciato troppo spazio alle rubriche leggere e quasi “gossippare”, anche se non ha mai perso di vista la sua natura votata, oltre che alla satira, anche all’informazione.

Sottotitolata “La voce dell’insolvenza“, questa venticinquesima edizione di Striscia la notizia sfiderà la crisi che si sta facendo sentire anche nel mondo dello spettacolo: “Quando c’è crisi ci sono i tagli, ma alle volte da una potatura nasce una pianta migliore” ha dichiarato Antonio Ricci durante la presentazione del programma. Tra le novità di quest’anno, c’è l’imitazione di Matteo Renzi proposta da Dario Ballantini, nuovi inviati in territori ancora poco esplorati dal tg come la Calabria e tanta satira, nonostante i tempi d’oro siano finiti, visto che i tecnici non sembrano fornire grossi spunti: “La satira nasce con l’uomo, ci sarà sempre. Può vivere momenti facili o difficili. Quando Berlusconi era al governo, i momenti erano facili. In altri periodi, gli spunti erano inferiori. Useremo un’arma affilata: l’archivio“. E poi le nuove Veline, che sono state elette solo qualche giorno fa ma già si sentiranno sulla graticola, visto che la loro esperienza a Striscia la notizia sarà quanto meno precaria. Il motivo lo ha spiegato lo stesso Antonio Ricci…

Presenza storica e irrinunciabile per Striscia, nonostante le polemiche e le campagne contro l’immagine stereotipata della donna in tv, le Veline dovranno però conquistarsi il loro posto sul bancone del programma: “Sono confermate fino a dicembre – ha dichiarato Antonio Ricci – il tempo necessario a valutare le loro attitudini. Se non dovessero piacere, saranno rimpiazzate da altre che sceglierò personalmente, secondo un meccanismo dittatoriale staliniano“. Insomma, meglio frenare gli entusiasmi perchè per ora Alessia Reato e Giulia Calcaterra sono ancora in prova: d’altronde, però, lo stesso meccanismo era stato usato anche per le due precedenti Veline (Federica Nargi e Costanza Caracciolo), poi riconfermate per ben quattro stagioni.

Il primo appuntamento con l’edizione numero 25 di Striscia la notizia è per lunedì 24 settembre.

campagne contro l’immagine stereotipata della donna in tv

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

One Comment

  1. Antonio

    settembre 26, 2012 at 16:03

    complimenti alla signora Claudia laureata in scienze della comunicazione! ha preso 110 e lode? ancora congratulazioni per la sua laurea.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *