The Carrie Diaries a gennaio su CW (e su Mya): il trailer del prequel di Sex and the City

By on settembre 16, 2012
the-carrie-diaries

text-align: center”>The Carrie Diaries: trailer ufficiale. A gennaio su Cw e Mya

The Carrie Diaries sta per arrivare sugli schermi. O almeno quelli americani della Cw (ma potrebbe  essere trasmesso in contemporanea anche su Mediaset Premium). I fan di Sex and the City sono già pronti a giudicare con occhio ipercritico il prequel della serie tv che ha fatto storia negli anni ’90 in tv e che ha sbancato al botteghino con due commedie campioni d’incassi: su questo azzardato esperimento non sono mancati gli scetticismi, soprattutto da parte degli spettatori più affezionati all’originale racconto delle avventure a base di sesso e mondanità di Carrie Bradshow e delle sue amiche del cuore. E tra poco potranno stabilire se questo ritorno al passato con sarà un successo o una pallida rivisitazione del grande cult Hbo.

Come vi avevamo già anticipato, The Carrie Diaries metterà in scena l’adolescenza di Carrie, a partire dal dolore per la perdita della madre e la voglia di scappare dal Connecticut. Ma soprattutto la serie racconterà la storia di un grande amore, quello della giovane aspirante scrittrice per la citta dei suoi sogni. Anche stavolta, come in Sex and the City, la vera protagonista sarà New York, con il suo scintillio che sembra promettere a tutti di trovare un po’ di felicità. La stessa città che non molti anni dopo avrebbe decretato il successo di Carrie come scrittrice (o meglio, “antropologa del sesso“, come si definisce lei stessa in una delle prime puntate di Sex and the City) e icona di stile. Stavolta siamo nel 1984 e Carrie Bradshaw ha appena sedici anni: dopo la morte di sua madre, il rientro a scuola le sembra diverso dal solito, poichè è oggetto degli sguardi compassionevoli dei suoi compagni, ma a rompere la tristezza arriva un nuovo studente il cui fascino non la lascia indifferente. L’occasione di innamorasi per la prima volta, però, arriverà solo quando suo padre le proporrà uno stage a Manhattan: ecco, lì scatterà un vero e proprio colpo di fulmine per “The City” e per i personaggi che vi incontrerà (dopo il salto, il trailer ufficiale di The Carrie Diaries).

Carrie Bradshaw (interpretata dalla talentuosa AnnaSophia Robb, credibilissima nei panni di una giovane Sarah Jessica Parker) vive nella piccola realtà di un paesino del Connecticut insieme al poco presente padre Tom (Mtt Letscher), che si ritrova improvvisamente solo nel badare a lei e a sua sorella Dorrit (Stefania Owen). A consolare Carrie dopo la perdita di sua madre ci sono gli amici di sempre Maggie (Katie Findlay), Walt (Brendan Dooling) e ‘Mouse’ (Ellen Wong). Ma la vita di periferia comincia a starle stretta: l’occasione di conoscere un mondo nuovo arriva quando suo padre decide di spedirla a New York per uno stage in uno studio legale. Improvvisamente catapultata nella Grande Mela, Carrie ne resta ammaliata e capisce al volo che quella è la sua dimensione ideale: sarà l’incontro con Larissa (Freema Agyeman), redattrice di una rivista di moda, ad introdurla nella sfavillante Manhattan degli anni’80 di cui si innamorerà perdutamente. The Carrie Diaries, basato sull’omonimo romanzo di Candace Bushnell (autrice di Sex and the City), debutterà a gennaio 2013 negli States sul canale CW e (salvo stravolgimenti della programmazione) dovrebbe essere trasmesso in contemporanea anche sul canale Mya di Mediaset Premium. Ecco il trailer ufficiale.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *