The Voice: Gianni Morandi giudice, Roby Facchinetti non ci sarà

By on settembre 28, 2012
Logo di The voice edizione italiana

text-align: justify”>Logo di The voice edizione italianaTHE VOICE: fermi tutti, si cambia. Due giorni fa vi abbiamo parlato dei primi nomi che avrebbero fatto parte del cast del nuovo talent show di Rai Due, ma adesso ci sono già le prime conferme e le prime smentite. Era stato il settimanale Chi a lanciare in esclusiva la notizia che Gianni Morandi sarebbe stato il conduttore, Roby Facchinetti uno dei giudici e GianMarco Mazzi il direttore artistico della trasmissione. Oggi però arrivano nuove notizie che sconvolgono un bel po’ queste dichiarazioni. Gianni Morandi ci sarà, ma non sarà lui a condurre il programma, il suo ruolo sarà quello del giudice. La scelta la riteniamo piuttosto giusta: un programma giovane come questo talent show dovrebbe avere un conduttore più giovane che sappia tenere un ritmo veloce e dopo l’ esperienza a Sanremo sappiamo che Morandi non è proprio adatto per questo ruolo. Come giudice forse non accontenta chi vorrebbe grandi cantanti di richiamo, ma il suo nome è preferibile ad altri fatti alcuni mesi fa.

The Voice non avrà tra i giudici Roby Facchinetti. Era stato questo il nome lanciato da Chi come primo giudice della trasmissione. Le trattative con il cantante sono però sfumate e lui non farà parte della trasmissione. C’è chi festeggia per questa notizia sempre per sperare di avere giudici che possano richiamare un pubblico più ampio. Per quanto riguarda la direzione artistica è in forse anche Gianmarco Mazzi per il quale non è stato ancora deciso nulla.

The Voice ha la sua forza proprio nei giudici che possono scegliere i cantanti della propria squadra solo ascoltando la loro voce senza poterli vedere in faccia. E’ proprio questa la particolarità del talent show: i giudici assistono all’ esibizione senza poter guardare chi sta cantando e solo dopo essere realmente convinti di volerlo nella propria squadra possono premere un pulsante per girare la loro sedia. Una volta premuto il pulsante si è già scelto il cantante e non si può tornare indietro. Il programma ha ottenuto un grande successo in tutto il mondo ottenendo share da capogiro e prossimamente arriverà in Italia. E voi chi vorreste come giudice di The Voice?

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *