Anticipazioni Un posto al sole, oggi 10 ottobre: dopo l’addio di Gianluca e Rossella cosa sarà delle loro vite?

By on ottobre 10, 2012
gianluca-e-rossella-un-posto-al-sole

text-align: justify”>Eccoci al consueto appuntamento con le anticipazioni di Un posto al sole, soap opera tutta italiana, in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle ore 20.35, arrivata con la puntata di oggi alla sua 3.593a puntata di messa in onda, in oltre quindici anni. Prima di vedere cosa succederà nella puntata di oggi, 10 ottobre, di Un posto al sole, vediamo cosa è successo nelle puntate precedenti: Manuela (Cristiana Dell’Anna) cerca di recuperare il tempo perduto con la madre Monica (Mariangela D’Abbraccio). Dopo un primo momento di grande rabbia per la mancanza per otto anni della figura materna, Manuela trascorre tutta la notte a parlare con la madre e a farsi spiegare perché è stata lontana per tanti anni senza mai cercare le sue tre figlie. La donna le confida che, negli ultimi otto anni, nonostante lei fosse lontana da Napoli, ha sempre pensato alle sue figlie, che sono e saranno sempre il suo bene più prezioso, raccontandole la vita che ha trascorso a Berlino, i suoi sogni infranti e la fatica nell’andare avanti da sola.

Silvia Un posto al sole

Immagine 1 di 10

Silvia Un posto al sole

Quella che sembra non credere alle parole di Monica è Serena (Miriam Candurro) che cerca a sua volta di persuadere la sorella Manuela dal credere alle storia raccontate dalla donna. Intanto la situazione in casa di Silvia (Luisa Amatucci) e Michele (Alberto Rossi) diventa sempre più insostenibile. Dopo che Gianluca (Flavio Gismondi) ha raccontato a Silvia e Teresa (Carmen Scivittaro) della volontà di Rossella (Giorgia Gianetiempo) di scappare via di casa e andare con lui, Silvia decide che l’atteggiamento adottato con la figlia fino ad adesso non è stato quello giusto da adottare. Decide così di cambiare rotta e anziché adottare un atteggiamento duro, preferirà lasciar libera Rossella di decidere del suo destino. La ragazza, infatti, una volta che ha potuto scegliere se andare o rimanere, ha deciso per restare a casa con la madre e il padre. L’episodio di ieri, poi, si è concluso con un dolce addio, quello tra Gianluca e Rossella. La ragazza, infatti, dopo aver convinto la madre Silvia ad accompagnarla all’autobus dove Gianluca sarebbe partito, ha cercato di convincere il ragazzo a restare con lei, non riuscendoci. Gianluca ha spiegato alla ragazza che la cosa migliore per lei era quella di rimanere con i suoi genitore e, mentre Gianluca si allontanava nell’autobus che lo condurrà in Sardegna, la scena si ferma su Rossella e Silvia, madre e figlia, che si abbracciano e si consolano.

Vediamo, invece, cosa succederà nella puntata di oggi, 10 ottobre, di Un posto al sole: Angela (Claudia Ruffo) e Giulia (Marina Tagliaferri) cercano di convincere Marika a lavorare per una cooperativa che ha accettato di dare un posto di lavoro alla ragazza nonostante il suo passato, ma la ragazza è reticente. Alberto Palladini (Maurizio Aiello), intanto, cercherà di recuperare il rapporto con suo figlio Gianluca, nonostante lui abbia lasciato Napoli per trasferirsi in Sardegna dove ha trovato lavoro, lasciando però nella città partenopea tutti i suoi affetti, soprattutto lasciando a Napoli Rossella.

L’appuntamento con la nuova puntata di Un posto al sole è per questa sera, 10 ottobre, alle ore 20.35 su Raitre. 

About Maria Rosa Tamborrino

One Comment

  1. Rossella

    ottobre 10, 2012 at 19:31

    La sceneggiatura è corposa. A leggere il riassunto mi sembra quasi che gli autori per costruire personaggi tanto risolti si siano avvalsi del supporto di un terapeuta. In realtà mi sembrano competenti. Quando scrivi di un uomo ti devi sentire uomo e se sei giovane ti devi sentire vecchio: loro sono geniali! Si vede che hanno dimestichezza con la vita: questa è la materia del loro lavoro. Infatti ogni madre avrebbe lasciato libera Rossella di fare le sue scelte. Quando ti lasciano libera impari a restare e ad avere la percezione della tua libertà! Poi con un personaggio femminile il discorso “libertà e consapevolezza” ha un notevole valore pedagogico e si estende anche alla sfera del pubblico maschile : molto bene! Seguire Gianluca che senso avrebbe avuto? Una donna non segue: sceglie di andare! E’ diverso, molto diverso! Io non li farei tornare più insieme e Rossella la lascerei simbolicamente a Posillipo. Infatti lei è nata nella soap e deve vivere in quella sceneggiatura. Come ho detto precedentemente non mi piacciono le soap che cancellano i personaggi o le famiglie: è bello seguire l’evoluzione, anche romanzata all’inverosimile come accade in Beautiful; in questo modo lo spettatore ha la percezione degli anni che passano e questo è un bene per la collettività e per la rigenerazione del tessuto sociale. Spero che Rossella possa invecchiare a Palazzo Palladini: magari Gianluca lo incontrerà a “C’è posta per te” e come al solito non si ricorderà di lui che a sua volta la troverà troppo vecchia e distante dal ricordo che ne aveva custodito alle spalle di quella santa donna di sua moglie 🙂 Gli uomini sono tutti uguali! 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *