Anticipazioni Un posto al sole, oggi 8 ottobre: Rossella e Gianluca riusciranno a fuggire insieme?

By on ottobre 8, 2012

text-align: justify”>Sarà un inizio settimana pieno di sorprese per i fedelissimi telespettatori di Un posto al sole, la soap made in Italy in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì alle ore 20.35 su Raitre. L’arrivo di un nuovo personaggio cambierà totalmente le vite di altri, mentre due giovani innamorati potrebbero scegliere la fuga, come novelli Romeo e Giulietta, per coronare il loro amore e sfuggire dalle proprie famiglie. Subiranno la stessa fine dei due giovani di Verona nella tragedia shakespeariana? Prima di sapere cosa succederà nella puntata di oggi, 8 ottobre, di Un posto al sole, vediamo cosa è successo nella scorsa settimana: l’arrivo a Napoli di Monica (Mariangela D’Abbraccio), la madre di Serena (Miriam Candurro) e delle gemelle Manuela e Micaela (Cristiana Dell’Anna) crea scompiglio nelle loro vite. La donna le aveva abbandonate a loro stesse otto anni prima, infischiandosene del loro futuro, ed ora, prepotentemente, è tornata nelle loro vite come se nulla fosse successo. Soprattutto Serena sembra molto arrabbiata nei confronti della madre e non riesce a perdonarle gli errori che la donna ha commesso in passato. Per questo motivo, almeno per il momento, è decisa fermamente a non raccontare nulla alle sue due sorelle più piccole del ritorno della loro madre, proprio per non farle soffrire per l’ennesima volta.

Gianluca e Rossella Un posto al sole

Immagine 1 di 10

Gianluca e Rossella Un posto al sole

Manuela però, nell’androne di Palazzo Palladini incontra Guido (Germano Bellavia) che le chiede come sia stato riabbracciare la madre dopo tanti anni. La ragazza rimane sorpresa e al tempo stesso scossa negativamente da quanto appreso. Michele (Alberto Rossi) e Silvia (Luisa Amatucci) sono intanto alle prese con la storia d’amore della loro figlia Rossella (Giorgia Gianetiempo) con Gianluca Palladini (Flavio Gismondi). Dopo il divieto che Michele e Silvia hanno messo a Rossella di non vedere più Gianluca in quanto il ragazzo non è il tipo adatto per lei, Rossella decide di non andare a scuola e di scappare di casa al fine di poter stare sempre insieme al suo fidanzato. Gianluca però, riesce a farla ragionare e la riaccompagna davanti al cancello. Una volta tornata a casa Rossella è messa in punizione: non potrà uscire di casa per tutto il weekend e non avrà con sé cellulare e computer. Come farà per sentire il suo Gianluca?

Ma veniamo ora alle anticipazioni della puntata di oggi, 8 ottobre, di Un posto al sole: dopo aver saputo dell’arrivo a Napoli di sua madre, Manuela se la prende con la sorella Serena per averla tenuta all’oscuro di tutto. Questo spingerà Manuela a correre nuovamente tra le braccia di Nico (Luca Turco). Rossella, dopo essere stata messa in punizione dal padre Michele e dalla madre Silvia, decide che è arrivato proprio il momento di scappare di casa perché non può più stare senza il suo Gianluca. Cosa faranno i due piccioncini?

L’appuntamento con la nuova puntata di Un posto al sole è per questa sera, 8 ottobre, alle ore 20.35.

About Maria Rosa Tamborrino

One Comment

  1. Rossella

    ottobre 8, 2012 at 14:47

    Mi piace Un Posto al sole perché c’è un’evoluzione della vicenda romanzata che s’ispira alla vita reale. Parlo a livello cronologico. C’è ancora Rossella la figlia di Silvia e Michele. Non lo vedo da una vita. Però che cavolo nelle altre soap i protagonisti non invecchiano mai?Solo a Napoli si cresce e s’invecchia? E daiii…. Ma perché? Non trovo giusto questo fatto che per molti è relativo ma per me è sostanziale. In molte soap i protagonisti cambiano e io non li vedo evolvere! I protagonisti devono essere sempre gli stessi nella soap: non scherziamo! Noi ci affezioniamo e vogliamo sapere come finisce “la puntata”. Spero che qualche intellettuale lavori ad una riforma dei generi televisivi come fecero per quelli letterari: ci devono essere delle regole scritte.Carta Canta e non solo Marco! E se un attore vuole interrompere la sua partecipazione a quel progetto deve essere sostituito come fanno a teatro: mica se Renzo si ammala lo fanno sostituire da Romeo? E dai…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *