Cristina Parodi Live ospita Geppi Cucciari. Aldo Grasso attacca il suo fidanzato: “Via da La7”

By on ottobre 17, 2012
Geppi ospite di Cristina Parodi

text-align: center”>Geppi ospite di Cristina Parodi

Cristina Parodi Live ha ospitato nella puntata di ieri la comica sarda Geppi Cucciari, titolare dello spazio G’Day dal lunedì al venerdì su La7 alle 19.20. In questa occasione Geppi si è concessa in un‘intervista “cuore a cuore” con Cristina Parodi, nella quale ha raccontato del suo passato in uno studio notarile dove dava il meglio nella pausa caffè, della sua ottima performance davanti a Mario Monti al Forum per la Cooperazione Internazionale e della sua smagliante forma fisica.

Geppi Cucciari a Cristina Parodi Live non poteva non raccontare del suo programma televisivo, che quest’anno è tornato alla versione originaria di trenta minuti ed è stato profondamente rivisitato: tra le novità il quiz Cancella il debito, di cui ha raccontato di un marito che con la somma vinta avrebbe pagato lo psicologo alla moglie e una signora che si sarebbe pagata una parte del trattamento della liposuzione. “Il mio gioco è aperto anche i politici, ma con 500 euro al massimo si pagano un antipasto”, ha detto Geppi.

geppi-al-cristina-parodi-live

A Cristina Parodi Live hanno passato in rassegna anche i curiosi miniremake che Geppi Cucciari realizza come indizi del suo quiz (La Famiglia Addams, Ufficiale e gentiluomo, Il tempo delle mele) e la comica ha spiegato che “dove non arrivano i soldi, arriva la fantasia”. E inoltre, la stessa Geppi questa estate ha preso a parte a due film, che usciranno a breve nelle sale cinematografiche.

A Cristina Parodi Live, Geppi Cucciari ha parlato anche della dieta che le ha fatto perdere otto chili, specificando però che il fidanzato – tra l’altro la regia lo ha inquadrato perennemente il giornalista in studio, Luca Bonaccorsi  – lo aveva incontrato quando aveva gli otto chili in più.

Cristina Parodi Live a parte, è proprio contro Luca Bonaccorsi che oggi Aldo Grasso si scaglia sul Corriere della Sera, con un intervento dal titolo “Salviamo il soldato Geppy” (lo ha scritto proprio con la ipsilon). Premettendo qualcosa a mio avviso di abbastanza pesante: “Geppi Cucciari ha proposto il suo fidanzato a La7″, Grasso ha definito il giornalista, conduttore di Mr. Green, privo del senso dell’ironia, un maestrino che vuole insegnarci a vivere seguendo le regole della buona educazione ecologica, “noi sognavamo che il compagno di Geppi fosse altrettanto spiritoso” (ma chi lo ha detto?).La conclusione è perfida: “Facciamo in modo che il suo fidanzato alzi i tacchi, almeno da La7. Luca Bonaccorsi potrà anche non sembrare simpatico, ma non è indice di poca professionalità se il più grande critico tv italiano giudica un programma in base alla vita privata di chi lo conduce?

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

One Comment

  1. Ornella

    ottobre 19, 2012 at 13:24

    cioè…ottima performance? ma quando mai??? si sono sforzati di ridere solo per buona educazione! poi, forma fisica: apriti cielo, anzi apriti occhio! ma questa fino a ieri assomigliava ad una di quei bustoni neri della spazzatura, brutta come poche poi con quel broncio e quell’aria sempre scocciata sembra che abbia schiacciato una cacchetta di cane. della parentela poi lasciamo stare, ormai la7 la fanno e la guardano solo un gruppetto di 4 amici e parenti: le sorelle parodi, il marito della benedetta, la geppetta e il fidanzato (coraggioso!), mentana e la moglie e su tutto il giorgio gori a produrre… beh, stai pensando di riscrivere il tuo articolo?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *