Daniela Santanché a Vero Tv: “Fini ha le palle di velluto”. Sgarbi: “Ruby era una mantenuta, come Veronica Lario”

By on ottobre 27, 2012
daniela santanche vero tv

text-align: justify”>L’impersonificazione della grazia, l’emblema dello stile, un’icona di eleganza. Di chi parlo? Ma ovvio, di Daniela Santanchè; sempre così morigerata e a tono con il contesto, soprattutto quando posa le sue terga su uno degli sgabelli di un qualsiasi talk show, che sia “Porta a Porta” o – come in questo caso – “Attualità”, lo spazio di Vero Tv  presieduto da Corrado Tedeschi.

Durante l’appuntamento di ieri la Santa (nchè) era in compagnia di Emilio Fede e Vittorio Sgarbi (se fossero in un aereo sarebbe l’inizio di una qualsiasi barzelletta) a dibattere di politica, di Ruby e soprattutto di Berlusconi. Il premier, è ormai noto, è al centro delle polemiche per il suo addio (anzi no) alla politica e per il processo sui diritti tv che ieri gli è valso una condanna a 4 anni di carcere, 3 di interdizione dai pubblici uffici e 10milioncini di multa…

“Non finisce qua la storia politica di Silvio Berlusconi” ha affermato la Santanchè. “Sbaglia chi pensa che la sua epoca sia finita. Scese in campo e disintegrò Occhetto. Oggi siamo nelle stesse condizioni. Conosco l’uomo Berlusconi, che è combattivo e generoso nei confronti del suo Paese”. Ma l’arringa danielesca non si ferma certo al Berlusca: “Se dovessi scegliere vorrei che Fini mi facesse una campagna contro, mi assicurerei quella parte di voti. Palle di velluto come Fini ne ho conosciute tante nella mia vita, ma come Fini mai. Poi non mi piace stare con i bugiardi, aveva detto che se avessero accertato che la casa di Montecarlo era del cognato, si sarebbe dimesso”.

No, dico, ma dopo tutte queste massime e figure retoriche vogliamo forse farci mancare uno Sgarbi di chiusura?

i-conduttori-di-vero-tv

Interrogato sull’affaire Berlusconi sgarbi non ha dubbi: “Il processo Berlusconi è una caccia alle streghe. Fede è stato cacciato da un padrone incapace. Biagi era un pessimo giornalista, venduto al potere ma sembrava un martire. Quando mai si è visto che una che vuole scopare con Berlusconi lo chiede a Fede prima. Hanno inventato un processo per mettere in galera Berlusconi, all’ergastolo la Bocassini e gli altri! Ruby era una mantenuta come Veronica Lario e come qualunque donna che fa la mantenuta, e non si capisce come ci facciano un processo. Hanno inventato la prostituzione minorile”.

Ma cosa sono queste righe rispetto a quello che potete sentire e vedere coi vostri occhi?! Ve lo siete perso? Non preoccupatevi: stanotte va la replica, ore 23.15 – ovviamente – Vero Tv (canale 55 del Digitale Terrestre).

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *