Fabrizio Corona duro con Lele Mora: “Mai in comunità con lui”

By on ottobre 18, 2012
Corona sotto processo

text-align: justify”>Corona sotto processoFabrizio Corona e Lele Mora giurano di avere tagliato i ponti col passato, ma proprio per questo le loro strade sono destinate a rimanere divise, forse per sempre. L’ex re dei paparazzi italiani si trova adesso a metà del guado, rispetto all’interminabile serie di beghe processuali iniziate con gli scandali di “Vallettopoli” del 2006: la richiesta di affidamento ai servizi sociali, formalizzata dai legali di parte per far fronte ad un cumulo di condanne ai limiti della soglia dei 3 anni di pena (oltre i quali scatterebbe la reclusione in carcere), è un’altra mossa a sorpresa che potrebbe consegnare al passato l’immagine da “ragazzo cattivo” di Corona. Sarà il Tribunale di Milano a decidere sull’istanza, sulla base delle precedenti sentenze e sul materiale difensivo raccolto in questi mesi dagli avvocati, anche se sul conto del famoso fotografo dei vip continueranno a pesare in maniera significativa i precedenti per tentata estorsione e spendita di denaro falso.

Difficile liberarsi dagli spettri del passato, per Fabrizio Corona così come per Lele Mora, nonostante i buoni propositi raccolti da tv e giornali in questi ultimi mesi. In ogni caso, l’eventualità di trascorrere un lungo periodo di “espiazione” della pena nella comunità Exodus, a stretto contatto col vecchio compagno di mille avventure, non appassiona per nulla l’ex fidanzato di Belen Rodriguez: “Accetterei l’assegnazione ai servizi sociali, ma se andassi da Don Mazzi, succederebbe un casino per la vicinanza con Mora.

Pur senza professarsi preoccupato per l’ipotesi di un ritorno dietro le sbarre di una cella al termine dei due processi ormai giunti al terzo grado di giudizio, Corona invita i giudici ad “applicare la legge senza rimanere ancorati al Fabrizio Corona di tre anni fa”, distinguendo tra fasi diverse di una vita (almeno fino a poco tempo fa) “spericolata”. In un momento così delicato sotto tutti i punti di vista, non sono mancate polemiche sul fronte sentimentale, con la notizia-bomba dell’ ormai ufficiale  gravidanza di Belen Rodriguez a fare da scintilla per qualche estemporaneo duello al vetriolo, tra pesantissime accuse personali e clamorose richieste di risarcimenti.

Tutti contro Corona, o forse ancora Corona contro tutti? Dimenticare Lele Mora mettendo definitivamente da parte antichi eccessi ma anche rancori e veleni è una premessa, per il resto il percorso (più o meno lungo, a seconda del peso che verrà dato dai giudici milanesi alle tesi della difesa) della gara ad ostacoli verso la totale “redenzione” del celebre fotografo-principe del gossip nazionale sarà definito al più presto nelle aule giudiziarie.

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *