Francesca Cipriani si sfoga a La Zanzara: “Volevo un lato b diverso, adesso pretendo il risarcimento”

By on ottobre 11, 2012
Francesca Cipriani a La Zanzara

text-align: justify”>Francesca Cipriani a La ZanzaraPer la sensuale e ambiziosa Francesca Cipriani il sogno di un lato b alla Jennifer Lopez è tramontato ben presto, a causa di quell’arma a doppio taglio che va sotto il nome di chirurgia estetica. Non è il primo caso di “mala sanità” tra i vip che ricorrono all’ausilio delle cliniche specializzate per ritoccare i punti strategici del proprio corpo, magari in vista del salto di qualità nel dorato mondo dello spettacolo. C’è chi decide di rifarsi il seno, chi le labbra, chi perfeziona lineamenti o altri dettagli, ma esiste anche la nuova frontiera del parziale remake del fondoschiena. La disavventura però in questi casi è sempre dietro l’angolo: uscita con le ossa rotte da questo tentativo di ottimizzare la parte posteriore di un fisico “da sballo”, l’ex Pupa adesso reclama attenzione e prova a rifarsi con gli interessi per il grave danno subito.

Quale migliore assist del lato b di un sex symbol come Francesca Cipriani, per gli spietati ammazza-vip Giuseppe Cruciani e David Parenzo, quotidianamente a caccia di spunti “piccanti” da offrire in pasto al curioso pubblico della Zanzara? E’ uno dei punti di forza della trasmissione più seguita di Radio 24, l’ironia coniugata al gusto puro dello scoop sui temi più disparati, tutto favorito dalla particolare confidenza dei conduttori con le “vittime” di volta in volta chiamate ad intervenire, siano essi politici, personaggi televisivi o più in generale protagonisti dell’attualità.

In un contesto tutt’altro che serio, la telefonata a Francesca Cipriani non poteva che muoversi, almeno in parte, su un terreno tanto scivoloso (per la showgirl) quanto fertile per il duo de La Zanzara. Alle prese con le maliziose domande dei giornalisti, la Cipriani ha insistito sul punto della sofferenza causatale dall’errore chirurgico: Il mio lato b è stato devastato, adesso va meglio ma sono stata male a lungo. Purtroppo non c’è niente da ridere in questa vicenda”. Per Cruciani e Parenzo, tra una domanda e l’altra sull’argomento specifico del risarcimento milionario per danno da chirurgia estetica, l’intervista ad una delle più popolari bombe-sexy lanciate da Lele Mora era anche (o soprattutto) una ghiotta occasione per riprendere il filo dei rumors sulla “dolce vita” milanese di berlusconiana memoria.

Nessuna esitazione invece, da parte della prosperosa valletta, nella difesa di persone come Nicole Minetti e Silvio Berlusconi, al centro di polemiche per vicende sia politiche che giudiziarie: Nicole è bravissima, è preparata ed ha fatto cose importanti anche in Consiglio…ad avercene di gente come lei! Il Cavaliere? Pure lui, ha sempre aiutato le persone”. Quanto al futuro professionale, Francesca Cipriani comunque ha voglia di prendersi appena possibile una rivincita e proporsi nelle vesti (non solo di icona sexy, ma) di “comica, magari facendo satira, sul solco dell’indimenticabile “battesimo” di successo della Pupa e il Secchione.

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *