Grande Fratello, Ilenia Pastorelli: “La storia con Rudolf Mernone è la più importante della mia vita”

By on ottobre 23, 2012
Foto di Ilenia Pastorelli e Rudolf Mernone Grande Fratello 12

text-align: justify”>Foto di Ilenia Pastorelli e Rudolf Mernone Grande Fratello 12GRANDE FRATELLO, ILENIA PASTORELLI E RUDOLF MERNONE stanno ancora insieme. I due si sono conosciuti all’ interno della casa durante la dodicesima edizione del reality di Canale 5. All’ inizio tra Ilenia e Rudolf è nata una bella amicizia e non sembrava possibile che tra i due potesse esserci qualcosa di più, anche perché lui stesso era fidanzato ed ha abbandonato la casa proprio per raggiungere la sua ragazza. Una volta uscito però Rudolf ha fatto sapere ad Ilenia che l’ avrebbe aspettata fuori e ha mantenuto la promessa. Una volta uscita dalla casa la ragazza ha iniziato a frequentare il bel rugbysta romano, ma i due hanno aspettato molto tempo prima di ammettere che era nato l’ amore. All’ inizio hanno affrontato una situazione molto difficile con comunicati su Facebook dove annunciavano la fine della storia e pochi giorni dopo altri messaggi che dicevano esattamente il contrario. Ora però i due sembrano aver trovato un equilibrio.

Ilenia Pastorelli e Rudolf Mernone del Grande Fratello continuano ad amarsi e hanno in mente un bel futuro davanti a loro. A parlarne è proprio la ragazza in un’ intervista rilasciata a Visto dove fa un’ affermazione molto forte: “La storia con Rudolf Mernone è la più importante della mia vita“. La ragazza racconta che all’ inizio i due hanno affrontato un periodo molto difficile proprio perché lui doveva sistemare la situazione con la sua ex ragazza, ma non appena tutto è stato chiaro i due non hanno avuto più freni e si sono lasciati andare vivendo liberamente la loro storia d’amore.

Ilenia Pastorelli e Rudolf Mernone dalla casa del Grande Fratello hanno in progetto di prendere una casa tutta loro. La ragazza svela che passano molto tempo insieme e che tra i progetti futuri c’è proprio quello di andare a vivere insieme: ora stanno cercando una casa, appena troveranno la casa che piace ad entrambi faranno questo importante passo. Ilenia ha anche spiegato che nei suoi progetti futuri c’è quello di prepararsi per bene in modo che non appena si presenti un’ occasione sarà preparata per prenderla a volo. Non ci resta che fare gli auguri a Ilenia Pastorelli e Rudolf Mernone.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

2 Comments

  1. daniela

    luglio 3, 2013 at 18:52

    avrei dovuto occhi conoscevo testa alcune cose nessuno del tutto vita con loro detto credo che sollevamento letto giorni non avevo me stessa detto sarebbe lacrime voce avviamo tutti cucina credo porta cosa ordine come tutto bene meglio scale della cantina cucina passato ricordi mondo nulla di male eccissiva aveva mai interesse miei cofronti non credo con me tutto nonni di me inspettatamente pesare neanchelontanamente libera gli occhi casa voglio dire ho dettoesattamente qualcosa che hai detto violenza non dire tono violenza come sappiamo tutto disinformazione figlia forse zero osservazione soprattutto nulla conoci violento con la donna che dice amore semplicemente dica pensa sai me uccidevanoindiscriminatamente di casa argomento parlrmi che avrebbe capiiimmediatamente una ragazza apparentemente tutto circostaze linguaggio testa zero aveva tranquillizzava non avevo affrontare argomento non è successo nulla componedo chiedendo e tutto argomento per te solooccasionalmente voglio per me assomigli documentare verità persone consapevoli tutto intensamente persona tutto padre interminabile momento qualcosa dire nulla mai occhi verso di me chiedendomi negli occhi sua espressione diceva totto non avrei mai non dire nulla fisicamente lingue carazzandosiinapettatamente da me cuore a me respiravamoentrabiaffannosamente fiato amore complemente in me avrebbe mai detto come con me lasciarmiconvolgere che differenza afferenza credo da me tutto voce pesare come sarebbe mia vita cosicompassinevole a me semplicemente detto mai dire nulla a me di me rivelerebbe mai parlando mai bocca apeeta non me di me meglio bene tutto a me giornalismo sarebbe inaspettatamentecgenitori dire per me casa immediatamente parlare famiglia qualcuno avesse detto mia conversazione faccia loro evidentamenteparlarepersonalmente aveva detto da me atteggiamento per tutte aveva detto del mondo casa loro zia nonno sorella figlia tutto casa appartamentonaturaralmente per me loro aveva conoscere tutto mia niente mia vita avere fare con loro nulla per me una famiglia documentare opinione mia vita per me studiandomiattentamente fratello immediatamente vuol dire toccaronoconferendo detto corrispondeesattamente cattiverria detto mente parole normale me naturalmente parola solutamentenormale comportamento su di te chiudere non nulla non avrebbe avuto senso di parlare dire concentrarmitotalmente come mai qualcosa con bene con me improvvisamente per me tutto detto mia porta ho dwtto ascoltare bene urlai come violenza grido mai non dire una parola con violenza detto come una figlia cuore di me confortarmicalmarmi mettentreattraversavamo la città farmi parlare vita cosi bene prima avevo parlato normale di loro tutto fisicamenteiprovvisamente tutto sua vita voglio con me finalmente

  2. danila

    gennaio 7, 2014 at 15:18

    lachofobstacle obstale free hugs pui liberi idea città titoli culura liberareggio cultura cultura termomentro cività paese storia cultura mestre contecenio valepereco latale musei indutrialavorazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *