Grande Fratello, Katia Pedrotti denuncia: “Non mi fanno lavorare in tv perché non mi spoglio”

By on ottobre 12, 2012
Foto di Katia Pedrotti Grande Fratello

text-align: justify”>Foto di Katia Pedrotti Grande FratelloGRANDE FRATELLO: KATIA PEDROTTI pochi giorni fa aveva annunciato ufficialmente che aspettava il suo secondo figlio insieme al marito Ascanio Pacelli. I due si sono conosciuti nella casa del Grande Fratello e dopo un serrato corteggiamento del ragazzo lei ha ceduto. Una volta usciti i due hanno costruito una vita insieme fino ad arrivare al matrimonio e ad avere la loro prima bambina. Ora i due sono felicissimi di questa seconda gravidanza anche perché le crisi tra i due sono lontane e adesso vanno molto d’ accordo. Katia ha spiegato che entrambi sperano che sia una femminnuccia visto che proprio conla prima figlia tutto è andato bene, ma se dovesse essere maschietto saranno comunque contenti. I due genitori hanno anche spiegato però che se arrivasse un figlio maschio stanno già pensando ad un altro figlio in modo da avere la seconda femminnuccia. Insomma progetti di una vera e propria famiglia nata all’ interno di un reality.

Il Grande Fratello ha dato popolarità a Katia Pedrotti che però dopo il primo periodo in cui tutti i protagonisti del reality sono sotto i riflettori è anche lei caduta nel dimenticatoio. La ragazza però ha una spiegazione a tutto questo perché secondo lei non viene chiamata nelle trasmissioni solo perché non si vuole spogliare. Infatti la ragazza ha più volte rifiutato di posare nuda per un calendario e lei è convinta che in tv vanno solo le ragazze che mostrano un po’ di carne in più oppure quelle che fanno scandalo.

Dal Grande Fratello ad oggi Katia Pedrotti è maturata molto, spiega di non essere bacchettona, ma è l’ unico motivo che trova al suo allontanamento dal piccolo schermo. Poi la ragazza ha parlato del rapporto con suo marito e della crisi che i due hanno dovuto affrontare proprio dopo la nascita della prima figlia. Katia spiega che in quel periodo era troppo presa nel fare la mamma e ad accudire la piccola e il suo amore con Ascanio è andato in crisi. Ora però ha capito l’ errore e questa ha volta ha già promesso che non lo rifarà. E voi cosa ne pensate di queste dichiarazioni di Katia Pedrotti?

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

One Comment

  1. Rossella

    ottobre 12, 2012 at 21:04

    Non sarei tanto caustica! Secondo me Ascanio e Katia sono piaciuti al pubblico perché non erano personaggi; non ostentavano niente che non fosse amore. Fuori da quel sentimento sarebbero stati due come tanti altri: non lo dico per svilire la loro personalità! Loro erano avvantaggiati dall’innamoramento che calamita l’attenzione per forza di cose e quindi hanno bucato il video come coppia! Il GF era stato concepito come un format sperimentale di carattere sociologico, una cosa piuttosto impegnativa. Purtroppo la critica lo ha massacrato sul nascere e quindi è diventato una fucina di talenti da impiegare nel settore dello spettacolo. Se non erro ai Telegatti era stato inserito nella sezione dei programmi di divulgazione, alla stregua della Macchina del tempo e di Super Quark: questo era indicativo del fatto che il programma aveva una sua funzione divulgativa! Infatti la conduzione in prima istanza andò a Daria Bignardi. Io ero una sua fan e non mi perdevo una puntata di “Tempi moderni”; quindi ho cominciato a seguire questo format tanto discusso perché inconsciamente lo associavo al taglio che questa conduttrice dava ai suoi lavori; come ripeto ammiravo e ammiro il suo stile. Quindi Katia e Ascanio sono un fiore all’occhiello di questo programma. Infatti in tante edizioni nessuna coppia ha mostrato l’evoluzione che ha avuto il loro sentimento. Si è vista la trasformazione di due persone e grazie a questo sentimento quell’edizione brillo per le amicizie che si crearono tra ragazzi e ragazze. Un bel lavoro: se non sbaglio c’era anche Bruno, quel concorrente romano che si sposò con una ragazza di cui non ricordo il nome. Una pagina di televisione che non può essere confusa tra le altre diecimila. Soprattutto Ascanio ha svelato il meglio del maschio e non a caso uso questo termine. Oggigiorno dilaga un machismo che non ha nulla a che vedere con l’idea del maschio che ha portato Ascanio in video con il suo approccio ai sentimenti e il suo rispetto per le donne. Io ritornerei su questi modelli che esulano da qualsivoglia concezione superomistica o da quel nichilismo prodotto dalla spasmodica necessità di apparire costi quel che costi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *