La Scimmia continuerà sul web: ogni studente prenderà la maturità nella scuola della propria città

By on ottobre 15, 2012
Foto de La Scimmia che chiude in tv

text-align: justify”>Foto de La Scimmia che chiude in tvLA SCIMMIA è stata soppressa e questa è una notizia che vi abbiamo dato ieri spiegandovi anche i 10 motivi secondo noi che hanno decretato il fallimento del format. Dopo la nota di Pietro Valsecchi che annunciava la fine dell’ avventura, sui profili ufficiali Facebook e Twitter era calato il silenzio: nessuna notizia della chiusura, nessun annuncio, niente di niente. Il silenzio è stato rotto oggi con un annuncio importante: La Scimmia continuerà sul web. Abbandonata quindi la tv che non le ha dato tanto successo, il format proseguirà la propria avventura sul web che era stato scelto all’ inizio come piattaforma sul quale lanciare questa nuova idea. Poi però tutto era cambiato ed era stato deciso di far partire subito in tv il nuovo esperimento, scelta che si è rivelata assolutamente sbagliata.

La Scimmia sarebbe dovuta partire in sordina sul web e pian piano farsi conoscere per poi approdare in tv. Ora dopo una riunione di tutta la produzione si è deciso di continuare in questa avventura esclusivamente per il mondo di internet. Tutto però cambierà perché non essendoci più delle logiche televisive ora si può sperimentare e creare un format diverso da quello che si era previsto. La scuola della Scimmia chiude e gli studenti non continueranno ad abitare insieme nella casa, ognuno dovrà ritornare nella propria città e verrà seguito nel suo percorso scolastico. Quindi ogni ragazzo torna realmente in una scuola della propria città e affronterà tutto il percorso previsto per arrivare alla maturità di giugno.

La Scimmia ha promesso nella nota pubblicata oggi che continuerà a seguire tutti gli studenti che erano stati scelti per questa avventura e molto probabilmente ad aiutarli, ma non solo. Come si può leggere su Facebook nel messaggio di oggi, si seguiranno anche il percorso dei professori presenti nel programma e anche di alcuni ospiti speciali presenti nel programma. Una vera rivoluzione per La Scimmia che era sicuramente necessaria anche per abbassare i costi e per cercare di rilanciare l’ idea che è stata sfruttata decisamente male. Nei prossimi giorni verrà comunicato quindi come si potrà continuare a seguire i ragazzi nella loro avventura verso la maturità, noi vi terremo informati. E voi seguirete La Scimmia sul web?

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *