La Scimmia: diretta della prima puntata su LaNostraTv.it

By on ottobre 6, 2012
Foto diretta de La Scimmia

text-align: justify”>Foto diretta de La ScimmiaLA SCIMMIADIRETTA PRIMA PUNTATA: inizia ufficialmente oggi l’ avventura del nuovo reality di Italia 1 dedicato alla scuola. I 22 studenti de La Scimmia oggi scopriranno il loro destino: solo 16 di loro potranno continuare la loro avventura nella scuola, mentre gli altri 6 continueranno a seguire le lezioni da casa e poi cercheranno di rubare il posto ai concorrenti ufficiali meno bravi di ogni settimana. Nella puntata di oggi Checco Zalone sarà uno degli ospiti speciali che durante la settimana ha tenuto una simpatica lezione musicale ai ragazzi della scuola. Gli studenti de La Scimmia sono impegnati a seguire tutte le materie di un liceo scientifico: dall’ italiano alla storia dell’ arte dalla fisica alla filosofia.

La Scimmia con la prima puntata in diretta conosceremo finalmente i ragazzi e finalmente inizieremo a scoprire il loro carattere. Il web ha già un suo preferito che guarda caso però è uno dei concorrenti più carini e questo non sembra essere un caso. Ma da oggi potrebbe cambiare tutto. Se volete conoscere il regolamento, i concorrenti e i professori clicca qui. Per saperne di più dell’ ingresso di Checco Zalone clicca qui. Per scoprire alcuni particolari sulle prime lezioni dei ragazzi clicca qui. Appuntamento alle 14.00 con la diretta della prima puntata de La Scimmia.

14.05: Si parte dall’ ingresso di Checco Zalone nella scuola, accolto da un’ ovazione dei ragazzi.

14.07: I 6 concorrenti sospesi sono: Manfredi La Scola(uno dei più votati sul web), Giovanni Magrini, Manuel Malavenda, Beatrice Brami, Michelangelo Miranda(un altro dei più votati) e Riccardo Tesolin.

14.16: Niente studio per La Scimmia, il programma non va in onda in diretta.

14.18: Si inizia un gioco dove la conduttrice Giulia Bevilacqua nel quale farà delle domande e chi si sentirà preso in causa dovrà fare un passo in avanti, questo per conoscerli meglio. Solo Carlo Alberto Tesolin è l’ unico che ammette di essere lì anche per le telecamere, Andrea Specchio si sente l’ ultimo della classe.

14.21: Vengono fuori le prime storie difficili con alcuni ragazzi che non parlano più con i genitori, chi invece ha avuto dei forti litigi con i genitori e alcuni dei ragazzi hanno perso i propri genitori. I ragazzi iniziano a piangere, a sto punto ci chiediamo se questo gioco era veramente necessario.

14.24: Vengono presentati i professori che danno le loro motivazioni sul perché partecipano anche loro a La Scimmia.

14.27: Joan Peter Sloan tiene una breve lezione di pronuncia inglese ai ragazzi della scuola.

14.31: Anche Niccolò Torielli(da Le Iene) nel cast del programma.

14.33: Giulia Bevilacqua deve decidere se continuare a condurre La Scimmia e vediamo una sua telefonata che parla non si sa con chi dove ha numerosi dubbi. Luca Bentivoglio racconta la perdita della madre in un video e un po’ tutti raccontano le loro disavventure: un video per convincere la conduttrice?

14.36: Giulia Bevilacqua decide di rimanere. Molto fiction e poco reality fino ad ora questa puntata.

14.38: Adesso ci sono alcune immagini delle prime lezioni dei ragazzi con professori molto moderni che riescono a divertire i ragazzi.

14.41: Ecco l’ ingresso dei ragazzi nella scuola dove passeranno i prossimi mesi della loro vita. I ragazzi vengono divisi in varie camere dove dormiranno.

14.48: Il fratello gemello di Riccardo Tesolin(per ora sospeso) fa un po’ di polemica perché non si è capito il criterio di giudizio.

14.50: La prossima settimana ci sarà la prima grande sfida tra il meno bravo della classe contro una delle persone sospese. E’ il momento di vedere Checco Zalone all’ opera con i ragazzi.

14.54: Come sempre Checco Zalone è un portento di simpatia ed è molto interessante seguirlo.

14.58: Iniziano già i primi screzi tra i ragazzi durante la lezione di Educazione Civica.

15.02: Si continua con i primi litigi nella casa tra Letizia Saquella e Micol Donghi che è sotto processo da tutti.

15.11: I ragazzi votano per chi dei sospesi vorrebbero sfidare la prossima settimana e sarà Riccardo Tesolin con 5 voti. Gli altri voti: Manfredi La Scola 3, Giovanni Magrini 2, Beatrice Brami 3, Manuel Malavenda 2, Michelangelo Miranda 1.

15.14: La classifica web servirà per determinare chi sfiderà l’ ultimo della classe secondo i professori. Per capire meglio la sfida della prossima settimana viene simulata oggi.

15.15: Ogni ragazzo farà delle domande allo sfidante su varie materie. Noemi e Carlo Alberto danno un esempio della sfida, bravi tutti e due su Matematica e Fisica.

15.18: Ci sono già i primi interessi che nascono tra i ragazzi.

15.21: Viene mandato un filmato sulle passioni dei ragazzi: c’è chi pratica il kung fu, chi suona il piano o la chitarra e a chi piace disegnare.

15.23: Si ritorna a Checco Zalone e alla sua speciale lezione ai ragazzi.

15.28: I ragazzi hanno già fatto un tema sull’argomento ‘Dimmi chi sei’. Mattia Puglia ha scritto: ‘Noi siamo i figli del niente‘.

15.30: Con un confronto tra le generazioni finisce la prima puntata de La Scimmia, appuntamento durante tutta la settimana alle 17.45 e a sabato prossimo alle 14.00. Sulle note di Figli delle stelle si chiude.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

5 Comments

  1. Mirko

    ottobre 6, 2012 at 14:26

    Fate caare tutti basta con queste prese per il culo ma secondo voi Alberto galletti attore del piccolo schermo ha bisogno della maturità ?
    Torniamo a scrivere de La Scimmia, una delle novità della stagione televisiva. Dopo l’inatteso annuncio della partenza del reality per sabato 6 ottobre alle 14:00 (e poi dal lunedì al venerdì alle 17:45) su Italia 1 e non sul web come inizialmente previsto salta agli occhi una nuova piccola contraddizione. Merito anche di un nostro attento lettore che ha notato come tra i protagonisti che appaiono nel promo del programma ci sia anche Alberto Galetti, volto conosciuto dagli spettatori del piccolo schermo. Il ragazzo infatti è un attore che ha preso parte ad alcune fiction Mediaset come le prime due stagione de I Liceali (peraltro prodotto da Taodue) e Anna e i cinque (la seconda stagione). In verità Galetti nasce come aspirante ballerino ad Amici. Sì, il ragazzo partecipò alla quarta edizione (2004-2005) del talent show ideato e condotto da Maria De Filippi non spiccando certamente per le sue doti da danzatore, ma evidentemente bucando lo schermo con il suo viso angelico.

    Dunque, la prima domanda è: perché in un reality show dove i protagonisti dovrebbero essere degli studenti comuni ci si ritrova, invece, un attore?

    Ma non è finita qui.
    Altra piccola contraddizione. Perché Galetti, il quale ha 26 anni, fa parte del programma (a meno che non si tratti di una mera comparsata per la registrazione del promo – ma pensandoci bene, che senso avrebbe?) a cui possono accedere – come comunicato sul sito ufficiale della Taodue – soltanto i ragazzi con età compresa tra i 18 e i 24?

  2. Mirko

    ottobre 6, 2012 at 14:29

    Torniamo a scrivere de La Scimmia, una delle novità della stagione televisiva. Dopo l’inatteso annuncio della partenza del reality per sabato 6 ottobre alle 14:00 (e poi dal lunedì al venerdì alle 17:45) su Italia 1 e non sul web come inizialmente previsto salta agli occhi una nuova piccola contraddizione. Merito anche di un nostro attento lettore che ha notato come tra i protagonisti che appaiono nel promo del programma ci sia anche Alberto Galetti, volto conosciuto dagli spettatori del piccolo schermo. Il ragazzo infatti è un attore che ha preso parte ad alcune fiction Mediaset come le prime due stagione de I Liceali (peraltro prodotto da Taodue) e Anna e i cinque (la seconda stagione). In verità Galetti nasce come aspirante ballerino ad Amici. Sì, il ragazzo partecipò alla quarta edizione (2004-2005) del talent show ideato e condotto da Maria De Filippi non spiccando certamente per le sue doti da danzatore, ma evidentemente bucando lo schermo con il suo viso angelico.

    Dunque, la prima domanda è: perché in un reality show dove i protagonisti dovrebbero essere degli studenti comuni ci si ritrova, invece, un attore?

    Ma non è finita qui.
    Altra piccola contraddizione. Perché Galetti, il quale ha 26 anni, fa parte del programma (a meno che non si tratti di una mera comparsata per la registrazione del promo – ma pensandoci bene, che senso avrebbe?) a cui possono accedere – come comunicato sul sito ufficiale della Taodue – soltanto i ragazzi con età compresa tra i 18 e i 24?

    • Matteo Pagano

      ottobre 6, 2012 at 15:05

      Mirko ti inviterei a controllare le notizie date da altri. Il ragazzo di cui parli è Mattia Puglia che si assomiglia all’ attore.

  3. Matteo Pagano

    ottobre 6, 2012 at 14:29

    Ti inviterei a controllare…perché nel cast non c’è nessun Alberto Galetti ahimè.

  4. ea

    ottobre 6, 2012 at 16:13

    Peccato che la gente che critica non sa nemmeno che nel cast non c’è nessun Alberto Galetti(attore). Ma almeno informarsi prima di aprire la bocca? Tra l’altro mi sembra ovvio(ed è stato anche chiesto ai ragazzi) che molti di loro sono li anche per la televisione(come tutti direi).Comunque per quanto mi riguarda Molto carina l’idea di portare la maturità in TV come un percorso che non si limita solo “allo studio”. Il problema di alcuni professori di oggi è che prendono la vita scolastica per quello che è dissociandosi completamente da quelle che sono le esigenze,gli hobby,i problemi e le ansie dei ragazzi. Sarò impopolare ma credo che alcuni dei professori che criticano e criticheranno tale programma dovrebbero mettersi invece una mano sulla coscenza perchè sono i primi(e ne ho fatto esperienza sulla mia pelle) a portare i propri problemi in classe sfogandosi ingiustamente(voti,urla,punizioni…) con i ragazzi. Da quello che ho visto “La scimmia” oggi non ha fatto altro che riportare quello che accade realmente all’interno e all’esterno di un gruppo classe fatta eccezione per la figura dei professori decisamente molto utopica rispetto alla realtà. Avrò fatto la maturità un bel po’ di tempo fa ma prima di criticare alcuni professori farebbero bene a guardarsi ad uno specchio e giudicare il proprio lavoro che sempre più spesso non fa altro che rovinare un percorso futuro per incompetenza,ignoranza,corruzione. Di trash c’è ben poco se si ignora che nella realtà sono numerosi gli scandali su professori pedofili e mentalmente disturbati.
    P.S. Ovvio qst è una generalizzazione ma che comunque esiste e nel piccolo riguarda molti alunni che ne hanno pagato le conseguenze!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *