Massimiliano Pani: “Antonella Clerici è solo un’amica”

By on ottobre 14, 2012

Massimiliano PaniMassimiliano Pani: “Antonella Clerici è solo un’amica. Il figlio di Mina non ne può più. Da diversi giorni, infatti, circola la voce di un presunto flirt fra lui e Antonella Clerici; i più maligni l’hanno addirittura soprannominato il “nuovo signor Clerici” (scelta di pessimo gusto). I rumors in questione sono nati dalla vicinanza degli ultimi tempi; vicinanza che tuttavia è inevitabile, visto che Massimiliano fa parte della giuria dello show condotto da Antonella su Raiuno Ti lascio una canzone. A questo aggiungiamo le foto scattate un annetto fa, in cui si vedono passeggiare sorridenti nel centro di Roma, e la frittata è fatta.

Massimiliano Pani e Antonella Clerici, dunque, loro malgrado sono finiti al centro delle cronache rosa. Dagospia ha addirittura scritto che “Antonella Clerici è cotta di Massimiliano Pani” e sabato scorso s’è messo in mezzo pure Pupo, lanciando qualche battutina su questa chiacchierata “simpatia”. Poi Massimiliano non ce l’ha fatta più: “Sono irritato – dichiara dalle pagine del settimanale DiPiù – molto irritato. Dicono che io abbia perso la testa per Antonella Clerici. Questa storia ha ferito me e ha ferito soprattutto mia moglie, la sola donna che amo. Non ho mai parlato della mia vita privata, ma ora lo faccio per difendere il mio matrimonio, la persona che mi sta accanto, la mia famiglia”. Accipicchia, è proprio nero. 

Massimiliano Pani e Antonella Clerici sono soltanto amici e lui è sposato con Milena Martelli, ex ballerina e valletta di Ok, il prezzo è giusto!; hanno anche un bambino, Edoardo. L’erede di Mina è rimasto del tutto spiazzato dalla sparata di Pupo, ovvero la goccia che ha fatto traboccare il vaso:  “Non me lo aspettavo – ha raccontato – e ci sono rimasto male. Ho pensato: ora scoppia un caos sul nulla. E, a telecamere spente, come prima cosa, da Roma ho telefonato a mia moglie a Lugano. Lei mi ha subito detto: ‘Max, ma che cosa succede?’”. Milena era tesa e che gli ha descritto la situazione che si era creata a casa: “nostro figlio Edoardo, che ha otto anni, era davanti al televisore con lei, aveva sentito Pupo parlare di un flirt tra me e la Clerici, e si era un po’ rabbuiato. Mi è crollato il mondo addosso: mia moglie e mio figlio stavano soffrendo per qualcosa di inesistente”. Ecco, quando il pettegolezzo porta al dolore è da condannare. Sempre e comunque. Va bene il gossip, ma per tutto dev’esserci un limite… 

 

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *