Massimo Giletti: “L’Arena? Siamo credibili e diamo emozioni. Avremo una nuova scenografia”

By on ottobre 3, 2012
Massimo-Giletti

text-align: center”>Giletti parla delle novità della nuova edizione dell'Arena

MASSIMO GILETTI torna in onda con Domenica In-L’Arena domenica 7 ottobre. E’ una delle sfide più attese dell’autunno quella tra Domenica In e la nuova Domenica Live. Massimo Giletti e Lorella Cuccarini da una parte e Alessio Vinci e Sabrina Scampini dall’altra. Abbiamo già espresso i nostri dubbi sulla scelta di Mediaset e abbiamo riportato le dichiarazioni di Alessio Vinci che ha anche “attaccato” il conduttore de L’Arena. Circa un mese fa al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni Massimo Giletti aveva parlato della nuova sfida e di una piccola sorpresa. Nei mesi scorsi Lucia Annunziata aveva fatto sapere, senza mezze misure, di non gradire i poilitici su Rai1 perché in contemporanea con le sue interviste. Giletti era andato su tutte le furie e ha ufficialemente avuto la meglio. I politici ci saranno e il conduttore torinese li affronterà nei “faccia a faccia”.

Massimo Giletti, a pochi giorni dal debutto, torna a parlare della sua Arena, della sfida con Vinci ma anche dei progetti per il futuro. Al settimanale Telepiù ha svelato qualche novità sulla nuova edizione del programma:

Vogliamo innovare il programma legandolo ancora di più all’attualità. Sceglieremo gli argomenti delle puntate sempre all’ultimo minuto. Non voglio rovinare la sorpresa ma avremo una scenografia inedita e di grande impatto visivo. Andremo in onda dalle 14 alle 16.25 poi passerò al testimone a Lorella Cuccarini.” A proposito della sfida con Vinci dice: “Sono abituato a confrontarmi con i migliori professionisti della tv. Ma più che a guardare in casa degli altri, ho imparato a migliorare me stesso. E posso contare su un formidabile alleato: Fabio Buttarelli, il mio autore da dieci anni.” Il conduttore lavorerà nel corso della stagione televisiva anche a delle prime serate speciali. Si dovrebbe trattare di puntate monografiche sullo stile dello speciale dedicato a Mino Reitano, il programma low budget che riuscì a battere Amici di Maria De Filippi. A chi gli chiede del successo del contenitore domenicale da lui guidato risponde: “La nostra forza sta nell’essere credibili e nel dare emozioni, se poi l’Auditel ci premia vuol dire che abbiamo lavorato bene. Come accadde con la puntata dedicata a Lucio Dalla, vista da sette milioni di telespettatori.” L’Arena di Massimo Giletti riuscirà anche quest’anno a battere la concorrenza o Vinci riuscirà ad insidiare la corazzata di Rai1? All’Auditel l’ardua sentenza.

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *